Porto e trasporti

Focus su questo tema nella prima puntata de "Il programma elettorale di Primocanale", trasmissione in onda tutti i lunedì alle 21
2 minuti e 19 secondi di lettura

GENOVA - Che i depositi chimici debbano trasferirsi da Genova Multedo è cosa certa, ma quale sia il loro destino è ancora un’incognita. L’ipotesi della nuova casa a Ponte Somalia, a 300 metri dalle case di Sampierdarena ha fin da subito destato le proteste dei cittadini che tra manifestazioni e raccolta firme hanno espresso fermamente la propria contrarietà. E se l’opzione zero, ovvero quella della 'riconversione', non piace a chi punta allo sviluppo economico-portuale della città né ai sindacati che difendono i dipendenti di Superba e Carmagnani, al tempo stesso non convince la nuova destinazione presentata dal sindaco Marco Bucci alla città.

Depositi, opzione zero è manifesto decrescita infelice - L'ANALISI

Per il presidente di municipio Michele Colnaghi è una soluzione impraticabile e poco sicura per tutta Genova ed è pronto ad azioni legali pur di tutelare il suo territorio. Su quella banchina, poi, ci sono altre imprese che rischiano di vedere danneggiata (o azzerata) la propria operatività: per questo motivo i sindacati chiedono una soluzione che possa mettere d’accordo tutti.

Depositi, si allo spostamento ma è bagarre - IN PORTO

Dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale è arrivato un sì, ma 'con riserva' nella scorsa assemblea del 30 dicembre: la Commissione Consultiva con sei voti contrari, due astenuti e due favorevoli aveva bocciato il progetto, ma l’okay è comunque giunto accompagnato da una richiesta di approfondimenti. Nei prossimi due mesi si valuteranno aspetti tecnici fra cui il cono aereo e l'ordinanza che permetta il passaggio delle navi cisterna in porto.

Depositi chimici, minoranza chiede consiglio comunale straordinario - LA RICHIESTA

Intanto da Pd, 5 Stelle, Lista Crivello e Partito Socialista Italiano è arrivata la richiesta di un consiglio comunale straordinario, mentre si stanno cercando delle alternative da proporre: nelle ultime settimane è stato rilanciato il progetto dell’università di delocalizzarli sulla nuova diga, mentre Edoardo Rixi ha aperto alla possibilità di Vado Ligure. Una decisione definitiva sembra essere ancora lontana.

Depositi chimici. Colnaghi: "La Lega dica con chiarezza la sua posizione" - L'APPELLO

Sarà questo il tema della prima puntata della nuova trasmissione di Primocanale, "Il Programma Elettorale di Primocanale": l'appuntamento sarà tutti i lunedì in prima serata dalle ore 21 per affrontare i temi fondamentali per i cittadini liguri in vista degli importanti appuntamenti elettorali nei comuni di Genova e La Spezia. Si parte proprio dal braccio di ferro tra Comune e il quartiere di Sampierdarena sul tema depositi chimici: in studio il direttore Matteo Cantile e Silvia Isola per declinare la questione da tutti i punti di vista. Presenti tra gli ospiti Francesco Maresca, assessore allo sviluppo economico porto Genova, Armando Sanna, vicepresidente consiglio regionale, Michele Colnaghi presidente Municipio Centro Ovest, Edoardo Rixi responsabile infrastrutture Lega, Alessia Tirigallo avvocato, Gian Piero Cellerino comitato Multedo per l'ambiente. Michele Varì sarà collegato da Sampierdarena con il comitato Lungomare Canepa.

ARTICOLI CORRELATI

Venerdì 31 Dicembre 2021

Depositi, si allo spostamento ma è bagarre

Richiesta di approfondimenti e no della Commissione Consultiva
Giovedì 30 Dicembre 2021

Depositi, a San Giorgio volantini 'no trasloco'

Il volantino distribuito oggi recita: "No ai depositi chimici a San Pier d'Arena"
Giovedì 30 Dicembre 2021

Depositi chimici, i sindacati: "Non esiste riconversione"

La Femca Cisl e la Filctem Cgil chiedono di attivare immediatamente degli incontri, per risolvere eventuali ricadute occupazionali con il coinvolgimento di tutte le categorie interessate.
Venerdì 31 Dicembre 2021

Depositi, opzione zero è manifesto decrescita infelice

Nel suo intervento pubblicato sul sito di Primocanale, l’ex sindaco di Sant’Olcese Armando Sanna ha evidentemente abbozzato il primo manifesto dell’alleanza Pd-5 Stelle: basta unire i puntini e l’affresco che ne emerge è quello già visto durante gli anni dell’immobilismo della giunta Doria, la filos
Giovedì 30 Dicembre 2021

Depositi chimici, i cittadini di Sampierdarena: "Fate appello alla vostra coscienza"

GENOVA - È il giorno dell'incontro in cui Autorità di Sistema Portuale del Mar ligure occidentale deciderà se dare il proprio assenso al trasferimento dei depositi chimici da Genova Multedo a Sampierdarena. Davanti a Palazzo San Giorgio, il volantinaggio dei cittadini organizzato dal presidente del
Mercoledì 29 Dicembre 2021

Depositi chimici, minoranza chiede consiglio comunale straordinario

GENOVA - "Prima di assumere ogni decisione, chiediamo che il Sindaco-Commissario coinvolga il consiglio comunale e ascolti i municipi, le istituzioni competenti, i rappresentanti degli operatori economici dei lavoratori portuali e i cittadini di Multedo e di Sampierdarena", così i consiglieri comuna
Mercoledì 29 Dicembre 2021

Depositi chimici, 10 domande del Pd a Marco Bucci

Dopo le manifestazioni di piazza il pallino passa alla politica
Sabato 08 Gennaio 2022

Depositi chimici. Colnaghi: "La Lega dica con chiarezza la sua posizione"

Il presidente del Municipio: "Rixi propone Vado ma a Tursi i leghisti hanno sostenuto Bucci"
Lunedì 10 Gennaio 2022

"Il programma elettorale di Primocanale": questa sera la prima puntata

Il tema della puntata saranno i depositi chimici
Mercoledì 29 Dicembre 2021

Genova, progetto dell'università per spostare i depositi chimici sulla diga

L'architetto Spalla rilancia un disegno del 2011: "Fra le case non possono stare, o sulla diga o è nel porto di Vado"
Giovedì 30 Dicembre 2021

I depositi chimici sono compatibili con Genova?

Dobbiamo domandarci se l’attività dei depositi chimici è compatibile, dal punto di vista ambientale, con la orografia della nostra regione e in particolare con Genova: essendo "schiacciati" tra mare e monte è ovvio che gli agglomerati urbani si concentrano sulla costa così come le attività produttiv