Politica

Federico Bogliolo, neo eletto, annuncia a Primocanale: "Convocheremo tavolo sulla sicurezza, ci sarà un presidio di forze dell'ordine. Ma i giovani devono venire a Quinto, dobbiamo organizzare con le associazioni manifestazioni per un certo target"
2 minuti e 16 secondi di lettura

GENOVA - Non si placa la malamovida a Genova Quinto, che ogni notte colleziona le denunce dei residenti, risse e danni alle auto parcheggiate. Dalla fine del lockdown, i giardini - recentemente rinnovati dall'attuale amministrazione - sono tra le mete predilette dai giovani genovesi che da tutta la città, chi in scooter chi in treno o con l'autobus, si ritrovano per passare una serata in compagnia. Ma da un bel punto di ritrovo spesso diventa teatro di scontri tra baby gang o rave. Anche per questo motivo erano state installate due nuove telecamere a inizio giugno, ma non basta. 

Il tema è all'ordine del giorno sull'agenda del presidente del municipio Levante, il neo eletto Federico Bogliolo, che durante "Il Programma elettorale di Primocanale" ha voluto intanto specificare come Quinto sia "un luogo critico, ma di 350 ragazzini che si incontrano ai giardini di Quinto, una quindicina vengono esclusivamente per rompere le bottiglie per terra o sulle auto, per aggredire i passanti o altri giovani". Come dappertutto in città, dove la movida porta sempre con sé tra chi si vuole soltanto divertire qualche bagordo. 

La soluzione nell'immediato è quella di istituire un presidio da parte delle forze dell'ordine, secondo Bogliolo. "Convocheremo in questi giorni un tavolo sulla sicurezza coinvolgendo tutte le forze dell'ordine: non mi fa piacere vedere un reparto mobile e dei poliziotti in antisommossa ai giardini di Quinto, in questo momento però è necessario". 

Ma più che il plotone possono fare degli eventi pensati per i più giovani, che senza alternative trascorrono la serata a bere, finendo in alcuni casi ad esagerare con l'alcool. Per questo il presidente di Municipio ha in mente di "creare un fitto calendario di iniziative per i più giovani assieme alle associazioni del territorio", una alternativa che promuova una movida divertente, ma rispettosa degli altri. Molti residenti lamentano il baccano che non è soltanto a Quinto, ma anche a Priaruggia, a Quarto, a Sturla o persino a Nervi. Sui social in tanti condividono la propria esasperazione attraverso video e post, giunti anche nella nostra redazione al numero di Whatsapp 347 6766291. Come in Centro Storico, è difficile conciliare le esigenze dei residenti con la volontà di svagarsi dei giovani, in cerca di luoghi di ritrovo e attività da fare nel weekend. 

Anche per questo motivo, accanto agli eventi bisogna andare poi incontro ai cittadini che vogliono svegliarsi al mattino in un quartiere decoroso. "Per fare manifestazioni ed eventi serve avere il supporto di tutte le aziende partecipate del Comune, da Aster che con le transenne consenta alle serate di svolgersi in sicurezza ad Amiu che possa pulire, aumentando il sistema di raccolta dei rifiuti", vista l'affluenza notevole di persone nei fine settimana. 

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 21 Giugno 2022

Quinto: baby gang di ragazze ai giardini, naso fratturato a sedicenne

La vittima circondata dal branco e colpita con un pugno al viso da una diciottenne. Otto denunce
Domenica 19 Giugno 2022

Genova Quinto, ancora risse: parabrezza colpiti a sprangate

La "malamovida" colpisce ancora ai giardini di Quinto venerdì notte. Quaranta ragazzi, tra loro minori nordafricani
Domenica 05 Giugno 2022

Genova Quinto, 3mila al rave nella notte: ragazzino soccorso in coma etilico

E' un minore magrebino non accompagnato. Il piazzale sotto ai giardini invaso dalla spazzatura della movida
Giovedì 09 Giugno 2022

Genova, malamovida e violenza: due nuove telecamere ai giardini di Quinto

L'ultimo episodio solo il weekend scorso quando più di tremila giovani si sono ritrovati nel piazzale sotto ai giardini per un 'raveparty' che è andato avanti tutta la notte
Venerdì 27 Maggio 2022

Genova, rissa fra ragazzi stranieri ai giardini di Quinto

Alcuni giovani feriti sono fuggiti prima dell'arrivo dei carabinieri.
Martedì 24 Maggio 2022

Genova, distrutta barca dei pescatori di Quinto: colletta dai colleghi di Boccadasse

Solidarietà: spontanea raccolta di denaro per aiutare l'associazione dello Scalo a riparare imbarcazione danneggiata dai vandali della movida
Martedì 24 Maggio 2022

Genova, risse e vandali: notti blindate ai giardini di Quinto

Esposto alla polizia dell'Associazione Sportiva dello Scalo e denunce di abitanti contro l'assalto dei giovani nelle sere di fine settimana
Lunedì 18 Aprile 2022

Genova, baby gang minaccia e rapina due coetanei a Quinto

Colpo di una decina di giovani nei pressi della stazione: la fuga a bordo di un treno regionale
Sabato 23 Aprile 2022

Quinto, panchine brutte, bordino di ferro: quante critiche ai nuovi giardini

Appena inaugurata la nuova area verde di via Gianelli divide pensionati e mamme
Venerdì 18 Marzo 2022

Quinto, nuovi giardini con telecamere contro la movida molesta

Countdown per la riapertura del polmone verde di piazzale Rusca