Cronaca

Strappate le corde del violino: uno sfregio nei confronti del grande genio genovese
1 minuto e 19 secondi di lettura

GENOVA - Le corde del violino strappate, uno sfregio per cui il genio genovese Niccolò Paganini si starà sicuramente rivoltando nella tomba, seppur sepolto a più di 210 km di distanza, nella cornice del Cimitero della Villetta di Parma. L'hanno ritrovata così i passanti genovesi, dopo che nella notte alcuni vandali hanno preso di mira la statua che è stata inaugurata davanti al Teatro Carlo Felice a ottobre. 

A denunciarlo è Pietro Piciocchi, assessore ai lavori pubblici del Comune di Genova, che in un post su Facebook commenta: "In questa campagna elettorale si parla giustamente dei temi legati alla manutenzione. Io vi dico che uno dei principali problemi che dobbiamo affrontare è quello del vandalismo. Potrei ricordare, solo in ordine cronologico, le distruzioni perpetrate nei nuovi giardini di Quinto sabato notte dove sono arrivati a rubare anche le piantine che avevamo appena collocato. Torno al tema dell'educazione - da me toccato in un post di un paio di giorni fa - perché qui c'è tanto lavoro da fare e bisogna che tutti ne siamo più che consapevoli". 

L'opera in bronzo dello scultore Livio Scarpella, sotto il portico in corrispondenza dell’ingresso dell’auditorium Eugenio Montale, è stata un omaggio alla città da parte del principe Domenico Antonio Pallavicino e adesso dovrà essere oggetto di restauro. Questo è, tra l'altro, il 240esimo anniversario dalla nascita del compositore che proprio al Carlo Felice pronunciò la celebre frase "Paganini non ripete". La storia, infatti, narra del gran rifiuto paganiniano del febbraio del 1818 al teatro Carignano di Torino, quando il maestro, sollecitato dal Duca di Savoia a ripetere un brano, rispose di non volerlo fare. 

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 24 Maggio 2022

Genova, risse e vandali: notti blindate ai giardini di Quinto

Esposto alla polizia dell'Associazione Sportiva dello Scalo e denunce di abitanti contro l'assalto dei giovani nelle sere di fine settimana
Giovedì 28 Aprile 2022

Genova, blocchi di cemento sui binari: tre raid di vandali a San Quirico

La polizia ferroviaria indaga per attentato alla sicurezza dei trasporti dopo le ripetute segnalazioni dei macchinisti nel giro di pochi giorni
Lunedì 25 Aprile 2022

Bogliasco, vandali in azione nella stazione ferroviaria

Vandali in azione nella serata di domenica 24 aprile a Bogliasco, all'interno della stazione ferroviaria all'ingresso del paese: alcuni quadri che ornavano le pareti della sala d'aspetto sono stati staccati dai muri, distrutti e gettati nel tunnel che dai binari porta verso il centro del comune del
Venerdì 15 Aprile 2022

Genova, commettevano rapine e atti vandalici: arrestati tre minori

La banda operava tra la stazione di Brignole e piazza della Vittoria
Sabato 02 Aprile 2022

Atti vandalici su 15 auto, arrestati quattro ragazzi

A Imperia. Il Gip: "Atteggiamento tracotante e ostilità alla legge"
Mercoledì 13 Aprile 2022

Giovedì Santo in Cattedrale: profughi ucraini per lavanda dei piedi

Profughi ucraini e volontari, connazionali e non, che li aiutano sono i protagonisti del rito della 'lavanda dei piedi' che si terrà nel pomeriggio del Giovedì Santo nella cattedrale di San Lorenzo, durante la Messa in 'Coena Domini'.La presenza dei rifugiati ucraini (5mila in tutta la Liguria, di c
Sabato 05 Marzo 2022

Genova: vandalizzata nuovamente la targa di Norma Cossetto, la studentessa uccisa nelle foibe

GENOVA - “Vandalizzata ancora una volta la targa dedicata alla memoria di Norma Cossetto, giovane studentessa abusata e trucidata nelle foibe solo perché italiana. E’ il secondo episodio, in nemmeno un mese, dopo che il Comune nel quartiere di Oregina ha posto la lapide che ricorda il suo sacrificio
Giovedì 24 Febbraio 2022

Atti vandalici nella notte a Chiavari: imbrattati hub vaccinale e sedi della Cgil e Pd

Solo a metà ottobre la sede della Spi Cgil di via Stennio, a Sampierdarena, era stata oggetto di un atto vandalico compiuto con colla e uova, per sigillare simbolicamente l'ingresso e imbrattare la porta
Mercoledì 16 Febbraio 2022

Genova, ripresi mentre vandalizzano il monumento di piazza della Vittoria: trovati grazie alle telecamere

Gli agenti della polizia locale erano stati chiamati da una donna presente mentre i ragazzi stavano scrivendo con le bombolette spray
Lunedì 29 Novembre 2021

Genova, vandali disegnano svastica a Villa Rosa: il comitato pulisce

Dai primi elementi trovati sulla scena sembrerebbe che i vandali abbiano usato una grossa pietra per rompere la maniglia della porta del magazzino