Cronaca

Vandali in azione nella serata di domenica 24 aprile a Bogliasco, all'interno della stazione ferroviaria all'ingresso del paese: alcuni quadri che ornavano le pareti della sala d'aspetto sono stati staccati dai muri, distrutti e gettati nel tunnel che dai binari porta verso il centro del comune del Golfo Paradiso. 

I quadri, stampe antiche che rappresentano il paese, erano stati apposti dalla Pro Loco di Bogliasco per abbellire il salone della stazione. Non è la prima volta che avvengono furti e atti vandalici di questo tipo, tanto che le stesse volontarie dell'associazione avevano più volte sostituito le stampe, così come la stazione era stata oggetto di furti anche di materiali e decorazioni messi per le feste. 

Quel che resta delle cornici dei quadri e delle stampe antiche è stato ritrovato da un gruppo di ragazzi in serata, all'interno del sottopassaggio. I locali della stazione ferroviaria nelle ore serali vengono chiusi al pubblico, proprio per evitare atti vandalici e bivacchi.

ARTICOLI CORRELATI

Venerdì 15 Aprile 2022

Genova, commettevano rapine e atti vandalici: arrestati tre minori

La banda operava tra la stazione di Brignole e piazza della Vittoria
Sabato 02 Aprile 2022

Atti vandalici su 15 auto, arrestati quattro ragazzi

A Imperia. Il Gip: "Atteggiamento tracotante e ostilità alla legge"