Sport

Diversi record mondiali per Umberto Pelizzari, intervenuto ad una conferenza organizzata dallo Yacht Club Italiano
1 minuto e 42 secondi di lettura

GENOVA - I record di profondità, i sacrifici e l’allenamento sono al centro di tre incontri organizzati allo Yacht Club Italiano e tra gli ospiti presente anche Umberto Pelizzari, conduttore televisivo, professore universitario, ma soprattutto campione mondiale con una capacità polmonare pari a 7,9 litri, che ha raccontato a Primocanale com’è nata la sua passione.

"All'inizio non immaginavo di poter diventare apneista, avevo paura dell'acqua e mia madre mi mandò in piscina per superarla"

"Da lì ho iniziato a fare nuoto, dopo qualche mese ero nella squadra agonistica e e a passare più tempo in acqua che fuori allenandomi quotidianamente, mi piaceva trattenere il fiato e così, smesso col nuoto, ho deciso di migliorarmi come apneista"

Nel nuoto, nell’apnea e nella vita si può ottenere molto 'con la forza del respiro': dalla sua carriera agonistica è nato un libro, un vero e proprio manuale motivazionale. "Ho scritto il mio primo e ultimo libro in cui racconto il parallelismo tra l'epoca in cui mi allenavo e la quotidianità, "La forza del respiro". Per ottenere un obiettivo ti devi sacrificare, devi adattarti, usando armi che non ti immaginavi di avere, come il respiro. La chiave di lettura è la metafora dell'apnea come metodo nella vita di tutti i giorni".

A Genova, intanto, sempre più giovani si lasciano affascinare dall’apnea, così come dal nuoto, dal canottaggio e dalla vela, segno il mare che è nel sangue dei genovesi. "Credo che uno sport debba essere scelto perché ti appassiona e non per il successo, perché ti piace. Per arrivare al top devi essere dotato e devi sacrificarti. Il tuo corpo deve adattarsi, ma lo si ottiene con l'allenamento e la dedizione", parola di un campione.

"Sono felice di essere qui a Genova, città dalle tradizioni incredibili, i genovesi hanno portato anche la subacquea in giro per il mondo, con Luigi Ferraro"

E sfata anche un mito: "Apnea sport solitario? C'è un grande lavoro di squadra dietro una performance individuale, il team con i sommozzatori e gli uomini in acqua pronti a intervenire sono quello che più mi manca".



ARTICOLI CORRELATI

Venerdì 26 Novembre 2021

Salone Nautico e Yacht Club Italiano per il Gaslini

Importante donazione per l'acquisto di un ventilatore polmonare
Sabato 05 Marzo 2022

Due yacht sequestrati nell'imperiese: scattano le sanzioni per oligarchi russi

IMPERIA - Sono due gli yacht sequestrati nell'imperiese appartenenti a oligarchi russi. Si tratta di "Lena", ormeggiato a Portosole a Sanremo e di proprietà dell'oligarca russo Gennady Timchenko, e di  "Lady M." di proprietà del magnate russo Alexey Mordashov, ormeggiato nel porto turistico di Imper
Giovedì 10 Marzo 2022

Lo Yacht Club Italiano fino in Ucraina per portare mamme e figli scappati dalla guerra a Recco

Elena e la figlia erano ancora nel territorio ucraino, attese dai van dello YCI, quando i militari hanno acconsentito che le andassero a prendere oltre il confine, prima di tornare in Liguria con 20 profughi
Sabato 22 Gennaio 2022

Incendio in porto a Lavagna: a fuoco yacht di 13 metri

Sul posto sono accorse quattro squadre di vigili del fuoco
Martedì 08 Marzo 2022

Yacht Club Italiano, missione Ucraina: aiuti e 20 persone da ospitare a Recco

Anche lo Yacht Club Italiano è in prima fila nella catena di solidarietà per l'Ucraina. Alle 20, dalla sede YCI in calata Duca degli Abruzzi, è partita la missione in nome del club di 7 Soci (Riccardo Casale , Alberto Magnani, Ettore Boschetti, Francesco Rebaudi, Angelo Dufour, Nicolò Caffarena e St
Mercoledì 02 Marzo 2022

Imperia, occhi puntati sul mega yacht dell'oligarca russo

Lady M, il mega yacht di lusso del magnate russo Alexey Mordashov, è ormeggiato nel porto turistico del capoluogo. Il patron di Severstal, holding russa nel settore dei metalli e dell’energia, compare nella cosiddetta “ black list” di cui farebbero parte gli oligarchi vicini a Vladimir Putin ,gli st
Domenica 26 Dicembre 2021

Genova, cercano di passare la notte di Natale su yacht

Due giovani marocchini bloccati dalla polizia
Mercoledì 24 Novembre 2021

Yacht Club Italiano, ecco le regate 2022: spettacolo anche su Primocanale

Tutti gli appuntamenti di un anno ricchissimo