Sport

Il cantante anglo-genovese ha commentato il cambio del mister nella sua squadra del cuore
1 minuto e 22 secondi di lettura

GENOVA - Batte sempre forte il cuore rossoblù di Jack Savoretti, tra gli illustri tifosi del Grifone. A Genova per la sua tappa al Teatro Carlo Felice del tour Europiana, il cantante anglo-genovese è stato anche insignito del riconoscimento di ambasciatore di Genova nel mondo dal sindaco Marco Bucci e a margine dell'evento nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi ha commentato la situazione del Genoa, in queste ore in cui mister Blessin è stato esonerato. 

Jack Savoretti nominato ambasciatore di Genova nel mondo: "L'ho sempre fatto, è una città vera" - LA NOMINA

"In questo momento non so se sia stata la scelta più azzeccata, ma si dice 'the change is as good as a rest', ovvero che un cambiamento è un bene come un riposo, quindi spero dia alla squadra l'energia di cui ha bisogno"

Un'energia che nelle ultime partite è mancata e che tutta la Gradinata Nord, sempre presente nelle trasferte, chiedeva a gran voce. Non c'erano alternative per Spors, nonostante abbia difeso fino all'ultimo Blessin: i tifosi avevano già deciso dagli spalti. E Jack è contento del nuovo mister ad interim, Alberto Gilardino.

"Sono felice, io di Gila ho la maglia appesa in camera: da genoano so che non bisogna guardare troppo avanti"

 E fuori dalle telecamere ammette anche di aver sempre sognato come mister Claudio Ranieri, tra i nomi più accreditati in questi ultimi giorni per la panchina rossoblù, nonostante la sua richiesta di 2 milioni per 18 mesi. "Mi piaceva già quando era in ballo per la Samp, se accettasse l'incarico lui ne sarei lieto". 

Genoa: Gilardino in campo a Pegli, Ranieri chiede 2 milioni - LE ULTIME

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 06 Dicembre 2022

Stupro, Portanova del Genoa condannato a 6 anni

Al termine del rito abbreviato, il gup emette sentenza appellabile in secondo grado e in Cassazione
Mercoledì 07 Dicembre 2022

Genoa, Ekuban alla festa del Club Giustizia Rossoblu

Con circa 200 soci, quello del Genoa Club Giustizia Rossoblu è uno dei più sentiti sodalizi del Grifoni. Al comando come sempre Mario Epifani e poi tanti personaggi del mondo legale come Stefano Sambugaro, Giorgio Guerello e tanti altri altri. Le anime dei club sono tante come Anna Cerbara, ma ieri
Mercoledì 07 Dicembre 2022

Genoa, Gilardino si gioca le sue carte: idea tridente col Sud Tirol

GENOVA - Il nuovo allenatore del Genoa Alberto Gilardino, ad interim come recita il comunicato del Genoa dopo l’esonero di Blessin, in realtà potrebbe non essere così, cioè a tempo. Col Sud Tirol e a seguire con l’Ascoli, il campione del mondo 2006 si gioca la conferma che cancellerebbe la sorta di
Martedì 06 Dicembre 2022

Genoa: Gilardino in campo a Pegli, Ranieri chiede 2 milioni

Alberto Gilardino è arrivato al Signorini con il direttore sportivo Ottolini e il club manager Marco Rossi, che di Gila è stato compagno di squadra in rossoblu, un'avventura chiusa con 19 gol in 50 presenze. Poi, dopo aver parlato alla squadra, via alla prima seduta del dopo Blessin che è stato 11 m
Martedì 06 Dicembre 2022

Tg Genoa del 6 dicembre 2022

https://www.youtube.com/embed/jVfMP5J1kBc In questa edizione del Tg Genoa, in primo piano l'esonero di Alexander Blessin annunciato ufficialmente questa mattina dalla società rossoblù, la panchina affidata ad interim all'allenatore della Primavera Alberto Gilardino e i contatti avviati con Claudio
Martedì 06 Dicembre 2022

Inchiesta Prisma, atti trasmessi a Genova: Samp e Genoa, situazione

Sotto la lente di ingrandimento in particolare le operazioni Audero, Dragusin, Ihattaren, Perin, Sturaro e Rovella
Martedì 06 Dicembre 2022

Genoa, ufficiale: via Blessin. Interim a Gilardino, poi (forse) Ranieri

Il tecnico della primavera in panchina contro il Sud Tirol
Martedì 06 Dicembre 2022

Genoa, Blessin legato a un filo: spunta Ranieri ma Gila è pronto

Oggi è attesa anche la sentenza sul caso Portanova
Lunedì 05 Dicembre 2022

Genoa, Blessin verso l’esonero: sondato pure Ranieri

 GENOVA - Sono ancora momenti febbrili per il futuro di Blessin dopo la sconfitta di domenica contro il Cittadella. L’esonero potrebbe scattare entro martedì mattina. Malgrado oggi abbia diretto un allenamento della squadra rossoblu al “Signorini” il suo destino pare stavolta veramente segnato. Il
Lunedì 05 Dicembre 2022

Genoa, Blessin verso l’esonero: ore decisive

GENOVA - Sono momenti febbrili per il futuro di Blessin dopo la sconfitta di domenica contro il Cittadella. L’esonero potrebbe scattare entro qualche ora. Malgrado oggi abbia diretto un allenamento della squadra rossoblu al “Signorini” il suo destino pare stavolta veramente segnato. Il tam tam su
Lunedì 05 Dicembre 2022

Tg Genoa del 5 dicembre 2022

https://www.youtube.com/embed/gE2R52taKIU In questa edizione del Tg Genoa il difficile momento dei rossoblù col tecnico Blessin a rischio esonero dopo il ko col Cittadella. L’allenatore ha diretto la squadra in una seduta di scarico ma è sotto esame. Idea Gilardino a interim per la gara col Sud Tir
Lunedì 05 Dicembre 2022

Il Genoa in campo a Pegli con Blessin che guida allenamento

Dopo la battuta d’arresto col Cittadella, Blessin torna in forte discussione esattamente come una settimana fa. Intanto però la squadra non cambia il programma di oggi è si allena a Pegli in vista del match di giovedì col Sud Tirol. Staff al completo con Blessin presente. La società deve decidere il
Domenica 04 Dicembre 2022

Genoa: Blessin verso l'esonero, manca l'ufficialità

Dopo la sconfitta interna col Cittadella, contattati Semplici e Bjelica, ma Spors sembra voler andare avanti col suo pupillo
Domenica 04 Dicembre 2022

Crisi Genoa: Blessin verso l'esonero, Gilardino soluzione ponte

La sconfitta per 0-1 in casa col Cittadella rende insostenibile la posizione del tecnico tedesco