Porto e trasporti

GENOVA - Con la piena ripresa del turismo dopo i due anni di Covid la Liguria torna a essere metà ambita. Con le autostrade martoriate dai cantieri il traffico ferroviario diventa centrale per le migliaia di turisti che intendono raggiungere le riviere di Ponente e Levante della Liguria.

Liguria isolata, l'inchiesta di Primocanale: le risposte di Ferrovie

Per questo Regione Liguria ha chiesto un aumento dei treni per la Liguria da Piemonte e Lombardia (Leggi qui)

Per questo motivo la Regione ha incontrato il ministro alle Mobilità sostenibili Enrico Giovannini. Sarà attivato uno gruppo di lavoro con il Mims e Trenitalia per verificare i flussi degli spostamenti tra Liguria-Lombardia e Piemonte e per trovare una risposta all’aumento di passeggeri. "Nei prossimi giorni ci sarà un nuovo confronto con il ministero per verificare le necessità della nostra regione e se possibile incrementare il trasporto su ferro per agevolare lo spostamento dei turisti e degli stessi liguri".

Tra le ipotesi sul tavolo anche quella di incrementare il numero dei treni del mare diretti dalla Lombardia alle riviere di Ponente e Levante. Il consigliere regionale di Pd-Articolo uno Enrico Ioculano nell'ultimo consiglio regionale ha presentato un’interrogazione, sottoscritta da tutto il gruppo, in cui ha chiesto alla giunta di implementare le tracce dei “treni del mare” per aumentare la copertura della Prova. Il consigliere ha rilevato che il loro utilizzo diventa maggiormente appetibile visti i disagi sulla rete autostradale "ma i collegamenti previsti tra Liguria e Piemonte si arrestano nella città di Imperia penalizza il turismo e l'economia del resto dei territori della provincia" spiega Ioculano.

L'assessore ai trasporti Gianni Berrino ha spiegato che esiste un problema tecnico legato in parte al binario unico e al fatto che la stazione di Ventimiglia, essendo capolinea dei treni italiani, non dispone di snodi liberi. L’assessore annunciati di avere chiesto che almeno una parte questi "treni del mare" possano arrivare fino al Ventimiglia e ha auspicato che dalla seconda metà di maggio a ai primi giorni di giugno un numero utile di convogli possa raggiungere Ventimiglia.

I treni del mare sono attivi dal 2 aprile scorso e resteranno attivi fino al prossimo 11 settembre. Collegano Milano da Porta Garibaldi e Bergamo con Albenga e Ventimiglia a Ponente e Sestri Levante e Monterosso a Levante.

Da Bergamo si raggiunge Ventimiglia col treno regionale R3090 in partenza alle 7.07 e arrivo alle 11.45. Nei giorni di sabato circola il treno R3060 in partenza da Treviglio alle 7.22. Il treno del ritorno parte alle 18.25 da Ventimiglia per arrivare a Bergamo alle 23.27. Le fermate dei treni del mare da Bergamo a Ventimiglia sono: Arenzano, Varazze, Savona, Spotorno Noli, Finale Ligure, Loano, Albenga, Alassio, Andora, Diano, Imperia, Taggia, Sanremo e Bordighera.

Da Milano Porta Garibaldi si raggiunge Sestri Levante col treno R3099 parte alle 8.17 per arrivare al capolinea alle 11.30. Le fermate dei treni del mare da Milano a Sestri Levante sono: Milano Lambrate, Milano Rogoredo, Pavia, Voghera, Tortona, Genova Piazza Principe, Genova Nervi, Recco, Camogli, Santa Margherita, Rapallo, Zoagli, Chiavari, Lavagna e Cavi. Per il ritorno da Monterosso è presente il treno diretto R3096 fino a Milano Porta Garibaldi in partenza alle 17.09 e in arrivo alle 21, con fermate a Levanto, Deiva Marina e Moneglia prima di connettersi alla linea da Sestri Levante a Milano.

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 26 Aprile 2022

Liguria isolata, le risposte di Ferrovie: il Genova-Milano e i tempi di percorrenza

L'obiettivo è arrivare sotto i 60 minuti di viaggio ma i lavori per il quadruplicamento hanno diversi intoppi. Alcuni non sono nemmeno finanziati e il sogno di arrivare nel capoluogo lombardo in un'ora si allontana.
Giovedì 14 Aprile 2022

Liguria isolata, l'inchiesta di Primocanale: le risposte di Ferrovie

LIGURIA - Parte con il tema del Terzo Valico l’inchiesta sull’isolamento della Liguria di Primocanale, non è certo un argomento nuovo per me essendomene occupato da editore, da Senatore e ora nuovamente da editore, almeno dal 2010. Partiamo con un’analisi del sistema ferroviario visto che quello aut
Giovedì 21 Aprile 2022

Disabili giù dal treno, sindacati chiedono incontro a Trenitalia

I sindacati hanno scritto alla Regione e a Trenitalia per chiedere "la convocazione di un tavolo regionale congiunto con tutti gli attori in campo per definire un percorso certo di implementazione del servizio ferroviario"
Giovedì 31 Marzo 2022

Cinque Terre, Regione: "Rincari del treno già annunciati". E per la guerra assenti i turisti americani

Polemica alle Cinque Terre dove il biglietto del treno è passato da 4 a 5 euro a tratta. Ma Regione Liguria spiega che è un costo inserito nel contratto di servizio del 2018