Cronaca

Intorno alle 23 in corso Martinetti a Sampierdarena
46 secondi di lettura

GENOVA - Prima uno scoppio, poi del fumo fuoriuscito dalla zona dei contatori e la luce che salta. Momenti di paura nella notte per circa un centinaio di residenti di sei palazzine di corso Martinetti a Genova Sampierdarena. L'allarme è scattato qualche minuto prima delle ore 23. Un forte rumore, l'energia elettrica che salta e il fumo. 

A quel punto preoccupati potesse innescarsi un grosso incendio i residenti delle palazzine sono scesi in strada. Tra loro anche molti anziani e qualche bambino: in tutto un centinaio di persone. Immediato sul posto l'intervento dei vigili del fuoco di Genova che hanno supportato i residenti e aiutati a una evacuazione collettiva di sicurezza. Alla fine tanto spavento ma nulla di grave. Solo un po' di fumo.

L'intervento dei tecnici Enel ha permesso di ripristinare i quadri elettrici nell'arco di un'ora. Una volta garantita la sicurezza tutti i residenti hanno fatto rientro nelle proprie abitazioni. Nessuno è rimasto ferito o intossicato. 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 13 Settembre 2022

Rubavano ai turisti sulla spiaggia, denunciata una coppia genovese

I furti sul lungomare di Lerici, nello spezzino
Martedì 13 Settembre 2022

Genoa, Zangrillo durante il memorial per Gorin: "Massima fiducia a Blessin"

Il presidente del Genoa dal campo di Begato dichiara: "Non giochiamo per i play off, ma per vincere il campionato"
Martedì 13 Settembre 2022

Il Raduno Auto Storiche AC Genova nel nome di Susanna Marotta

Il ricordo della direttrice scomparsa nel 2021
Martedì 13 Settembre 2022

Samp, il testo integrale della lettera scritta dai tifosi vip

GENOVA - E' stata pubblicata sul Secolo XIX di questa mattina una lettera indirizzata alla Sampdoria da parte di alcuni tifosi vip che si rivolgono agli ipotetici acquirenti del club blucerchiato. Ai piedi della missiva le firme dei 35 mittenti di fede blucerchiata Il testo integrale: La Sampdoria
Mercoledì 14 Settembre 2022

Riparte la scuola, prima campanella per 166mila studenti in Liguria

Il presidente Toti: è l’anno della ripartenza: senza mascherine in classe potremo finalmente rivedere il sorriso dei nostri ragazzi
Martedì 13 Settembre 2022

Processo Morandi, Possetti: "Chi è stato danneggiato come noi dovrebbe essere inserito di default come parte civile"

GENOVA - "Ci sono oltre 1200 testimoni, si rischia davvero di non portarlo avanti questo processo. Non mi aspettavo questa richiesta dai responsabili civili, ma in effetti la norma prevede che noi come parti civili non li possiamo chiamare prima di una certa data: è un'altra stortura della nostra no