Sport

Il bivio è di quello da non sbagliare, sennò è serie B. Il Genoa col Cagliari si gioca Le ultime possibilità di salvezza e la vittoria è davvero l'unico risultato che serve
1 minuto e 29 secondi di lettura

GENOVA - Il bivio è di quello da non sbagliare, sennò è serie B. Il Genoa col Cagliari si gioca Le ultime possibilità di salvezza e la vittoria è davvero l'unico risultato che serve. Fin qui troppe le occasioni buttate vie negli scontri diretti, ma quello del Ferraris alle 18 di domenica è un appuntamento senza ritorno. Gradinata Nord esaurita ma al trinciati ancora a disposizione. Serve il tifo come non mai e il resto lì devono fare i giocatori rossoblu.

Il tecnico Blessin non si nasconde dietro ad un dito: "Si vede e si sente la pressione. Anche tra noi. Quella col Cagliari è una partita da sei punti. Sarà una partita importantissima. Chiedo la massima concentrazione ma senza esagerazioni perché sennò ci blocchiamo. Dobbiamo trovare la via giusta". L'allenatore tedesco del Grifone chiede anche grinta; "Se riusciamo a mettere in campo la determinazione messa in campo contro il Milan possiamo fare bene. Il Cagliari ci lascerà spazi, avendo sei punti di vantaggio verranno a Genova e imposteranno la partita in un certo modo. Noi dovremo essere aggressivi soprattutto nel prendere il pallone".

In campo ci sarà anche il capitano Sturaro che ha recuperato. Per Blesdin giocatore determinante: "Il suo atteggiamento e la sua grinta aiuteranno la squadra. E’ un giocatore che va avanti, è importante in campo". Per battere il Cagliari serve fare tutto. In ballo ci sono 15 anni di serie A da difendere. La squadra sarda guidata da Mazzarri però ha dei valori e Blessin li conferma tutti: "Sono molto bravi nelle ripartenze e sulle seconde palle. Hanno un organico forte con Joao Pedro che è attaccante sempre pericoloso. Noi dovremo attaccare la profondità". Ultima battuta dell'allenatore rossoblu è su questi ultimi allenamenti; "Ho visto la reazione dopo il ko di Milano. Abbiamo parlato e credi in un gruppo che vuole lottare ancora".

 

ARTICOLI CORRELATI

Venerdì 22 Aprile 2022

Casella: guasto riparato, tornata regolare l'erogazione del gas

Si sono conclusi alle 20,30 i disagi a Casella dove dal pomeriggio di giovedì a causa di un guasto e della rottura interna di una tubatura dell'acqua era stata danneggiata anche la condotta del gas lasciando senza il servizio diverse vie del paese.  Soddisfatto il sindaco Gabriele Reggiardo, "al ma
Sabato 23 Aprile 2022

Il centenario della Pontedecimo – Giovi su Primocanale

Appuntamento il 29 e 30 aprile
Sabato 23 Aprile 2022

Regate Portofino in diretta su Primocanale - day 2

REGATE PRIMAVERA A PORTOFINO 2022 - DAY 2 https://www.youtube.com/embed/6ss0Uitheyg Tornano le regine del mare a Portofino con le Regate di Primavera – Portofino. In questo 2022 è ancora protagonista il binomio vela-Portofino, grazie alla collaborazione tra lo Yacht Club Italiano, il Comune di Por
Sabato 09 Aprile 2022

Rallye Sanremo Leggenda - SS6 Bajardo di Maurizio Rossi

https://www.youtube.com/embed/XXiZjkrubHg  
Sabato 23 Aprile 2022

A Dolceacqua una casa per la famiglia ucraina scappata dalla guerra

Imperia - Venerdì pomeriggio è stata accolta la prima famiglia di profughi ucraini in un alloggio di libero mercato di Arte Imperia, l'Azienda Regionale Territoriale per l'Edilizia della provincia di Imperia. Lo comunicano il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e l'assessore regionale all'Ur
Sabato 23 Aprile 2022

Euroflora, l'aiuola a forma di cuore per l'Ucraina del Marsano

Il 27 aprile serata di beneficenza con il concerto del coro nazionale ucraino al Carlo Felice
Sabato 23 Aprile 2022

Elicotteri militari inglesi sui cieli di Genova

Gli Apache fermi in città per il maltempo
Giovedì 21 Aprile 2022

Non studiano e non lavorano, in Liguria oltre 40 mila ragazzi persi dalla società

In Italia il dato peggiore dell'Unione europea. Il ministro Dadone a Genova: "Il Paese non può più permetterselo"