Porto e trasporti

GENOVA - Fermata un'altra nave a Genova, sottoposta a fermo amministrativo e 'detenuta' dalla Guardia Costiera, nell'ambito dell’attività di verifica sulle navi straniere che scalano i nostri porti nel corso dell’anno, meglio nota come Port State Control. Lo yacht di lusso ad uso commerciale Emocean, di 432 tonnellate di stazza, consegnato nel 2021, battente bandiera delle Isole Cayman, è stato fermato per violazioni alle norme internazionali sulla salvaguardia della vita umana in mare e la sicurezza della navigazione

"L’ispezione si è protratta per tutta la giornata durante la quale sono emerse varie irregolarità tra cui la protezione antincendio, gli equipaggiamenti di emergenza e la certificazione dell’equipaggio, nonché la sicurezza del lavoro a bordo"

"L’ispezione ha riguardato diverse aree dello yacht tra cui: il ponte di comando, la sala macchine, il locale timoneria, i ponti esterni nonché gli spazi adibiti all’equipaggio ed ai passeggeri e si è concluso con un’esercitazione antincendio per verificare la capacità dell’equipaggio nella gestione delle emergenze", racconta uno degli Ufficiali del team ispettivo. "Prima di poter essere visitata nuovamente dai nostri ispettori ed essere autorizzata a riprendere il mare – ci segnalano dalla Sezione sicurezza navigazione della Guardia costiera – lo yacht dovrà rettificare tutte le irregolarità nonché essere sottoposto ad ispezione da parte della società di classificazione e delle autorità di bandiera. L’ammiraglio Sergio Liardo, comandante del porto di Genova e Direttore Marittimo della Liguria, evidenzia che "l'attività ispettiva a bordo di navi straniere ed italiane è uno dei compiti prioritari della Guardia Costiera a garanzia della sicurezza della navigazione, della protezione dell’ambiente marino e a tutela delle condizioni di vita e di lavoro degli equipaggi". 

Si tratta della settima su quaranta ispezionate e la decima nei porti della Regione Liguria. "Nonostante l’intenso periodo estivo che ci vede impegnati su molteplici fronti – continua l’Ammiraglio - il livello di attenzione del nostro personale è sempre alto. Il Port State Control - ribadisce - è essenziale per assicurare che i traffici marittimi siano effettuati nel rispetto degli standard previsti, anche a garanzia degli armatori che operano navi sicure". I compiti di Port State Control sono svolti da personale della Guardia Costiera, debitamente formato e autorizzato quale ispettore PSC, dislocato tra diversi Comandi territoriali ubicati nei porti maggiormente interessati da traffico mercantile ed organizzato in "Nuclei Port state Control", coordinati dai Servizi regionali PSC istituiti a livello di Direzione Marittima. L'Autorità Competente è il 6° Reparto del Comando Generale - Sicurezza della navigazione e marittima che tramite la Sezione "Port State Control" e il Coordinatore Nazionale” monitora e indirizza l’attività.

ARTICOLI CORRELATI

Lunedì 27 Giugno 2022

Fuga megayacht: Genova ha perso 40 milioni

La cervellotica limitazione alla circolazione dei marittimi extra-Ue e il Covid hanno fatto grossi danni
Lunedì 23 Maggio 2022

Nautica, varata la legge contro la fuga degli yacht dall'Italia

L'iniziativa caldeggiata da Primocanale, con il ruolo decisivo parlamentare di Raffaella Paita
Martedì 03 Maggio 2022

Yacht in fuga, Paita: grazie a Primocanale, caso in via di soluzione normativa

https://www.youtube.com/embed/R-IYT0ufQnc  
Lunedì 29 Agosto 2022

Genova, lanciò allarme per il marito sparito con lo yacht: ma l'uomo era con l'amante

Ricerche per ore con elicottero e motovedette: ora il diportista, oltre a mettere a repentaglio il matrimonio, rischia una denuncia per procurato allarme
Mercoledì 24 Agosto 2022

Yacht imbarca acqua al largo di Genova, tre persone tratte in salvo

GENOVA -  La Capitaneria di Genova ha soccorso uno yacht semi affondato con tre persone a bordo che sono state tratte in salvo. Il Nora, di 15 metri di lunghezza, in navigazione dalla Corsica verso Sanremo era in difficoltà a circa 60 miglia a sud di Genova a causa di una falla allo scafo e in acque
Martedì 12 Luglio 2022

Yacht a fuoco nell'imperiese: salvato l'unico occupante

BORDIGHERA - Incendio al largo di Bordighera, nell'imperiese, dove uno yacht di circa 10 metri ha preso fuoco nel pomeriggio di oggi, a pochi metri dalla costa ligure. L'imbarcazione si trovava a circa un miglio dalla costa tra Ospedaletti e Bordighera L'unica persona a bordo è stata tratta in salv
Mercoledì 22 Giugno 2022

Yacht straniero fermato a Genova: gravi violazioni su sicurezza in mare

E' il quarto caso dall'inizio dell'anno rilevato dalla guardia costiera genovese
Martedì 05 Luglio 2022

Bianchi (Yacht Club Italiano): "Genovesi, uscite con le vostre barche!"

https://www.youtube.com/embed/9bPPQLXDqjo"    
Martedì 24 Maggio 2022

Sequestrato yacht di 16 metri ad un dentista abusivo

IMPERIA - Sottratto dai carabinieri lo yacht di proprietà di un falso dentista. L'uomo, sottoposto da diversi anni a numerosi procedimenti penali per la sua attività abusiva, è stato scoperto dai carabinieri dei Nas di Torino che hanno provveduto a sequestrarne lo yacht della lunghezza di sedici met
Sabato 18 Giugno 2022

Giraglia, i bimbi della scuola vela accolgono Elo II all'arrivo allo Yacht Club Italiano

La premiazione dei vincitori in diretta su Primocanale dalle 11:30
Sabato 11 Giugno 2022

Giraglia, il presidente di Yacht Club Italiano: "Girare lo scoglio è come conquistare una vetta"

L'emozione di Gerolamo Bianchi per la partenza della 69esima edizione della Giraglia, organizzata da Yacht Club Italiano
Venerdì 10 Giugno 2022

Giraglia, Zaoli (presidente Yacht Club Sanremo): "Una gara storica, un orgoglio per la nostra città"

https://www.youtube.com/embed/e65MIePDZYA  
Martedì 03 Maggio 2022

Imperia, è ucraino e non russo lo yacht sequestrato per mancato pagamento Iva

IMPERIA - E' ucraino e non russo, come detto in un primo momento, lo yacht "New Vogue", battente bandiera delle Isole Vergini, sequestrato nel porto di Imperia ad inizio aprile. La notizia era stata annunciata come un sequestro conseguente alle sanzioni contro gli oligarchi russi decise dopo l'invas
Mercoledì 11 Maggio 2022

Yacht Club Italiano nel comitato internazionale del Mediterraneo

GENOVA-Lo scorso 21 aprile 2022, nei locali dello Yacht Club di Monaco, l'Assemblea Generale dell'Associazione C.I.M. - Comitato Internazionale del Mediterraneo - ha rinnovato il consiglio direttivo secondo lo statuto modificato, con il preciso intento di rilanciare l'attività dedicata agli Yacht Cl
Mercoledì 25 Maggio 2022

Gozzi, traghetti, mega yacht: il meraviglioso "caos" di Portofino

Venerdì alle 20 e domenica alle 14.30 "Presa diretta" dedicata al viaggio lungo la costa