CURIOSIT└

L'originale ricetta della torta pasqualina, manifesto della cucina ligure

sabato 04 aprile 2015

Ingredienti e dosi di un manifesto della cucina ligure. A svelarli una grande cuoca come Enrichetta Trucco, vincitrice con la sua famiglia del Mortaio d'Oro. A fare la differenza per˛ Ŕ sempre un qualcosa di unico e personale: "Il mestiere".


MONTOGGIO - La regina della torta pasqualina si chiama Enrichetta Trucco. La scopri a Montoggio e nel suo regno di casa elenca con disinvoltura gli ingredienti per il manifesto della cucina ligure. Un mestiere imparato con fatica e passione, svolto per anni in negozio nel cuore di Genova. Oggi ai fornelli con immutata maestria a elencare in favore di telecamera i passaggi successivi al movimento delle bietole.

Cottura: 45 minuti con il forno a 180 e poi a 190 gradi. Uova non obbligatorie. E nonostante di mezzo ci sia il riferimento agli anni di Cristo, Enrichetta, rimarca: "Non necessarie le 33 sfoglie, importanti che siano morbide". Lei, durante la sua carriera, da 33 ne faceva una soltanta per una cliente che espressamente lo richiedeva. “Ma non è il caso" aggiunge. E invece dovere – chiarisce la cuoca – non lanciarsi in evoluzioni come quello del soffiare nella torta: "Proprio no, robe da evitare".



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place