Cronaca

GENOVA - Proseguono i controlli su green pass e mascherine nel capoluogo ligure dopo le nuove restrizioni del decreto Natale, entrate in vigore da lunedì. Le principali novità riguardano il certificato verde rafforzato, senza il quale non si possono prendere i mezzi di trasporto di linea pubblici o privati, sui quali permane l'obbligo di mascherina ffp2, accedere a bar, ristoranti, alberghi ed impianti sportivi, nemmeno all'aperto.

Ieri a Genova gli agenti della polizia locale hanno controllato 1293 green pass, rilevando 11 infrazioni, tutte al di fuori del centro storico, per cui sono state emesse altrettante sanzioni. Sono state invece 24 le multe date dagli agenti per il non corretto utilizzo dei dispositivi respiratori, tra cui 7 nel centro storico e 17 nel resto del capoluogo.

Per quanto riguarda le attività commerciali, dai 39 controlli eseguiti ieri non sono emerse irregolarità e non sono quindi state disposte chiusure. Lo stesso vale per gli 89 controlli effettuati nei mercatini nella zona Ponente. Non ci sono state denunce.

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 11 Gennaio 2022

Controlli mascherine e green pass, 16 multe a Genova

GENOVA - Da ieri sono entrate in vigore le nuove restrizioni del decreto Natale, che riguardano in particolare il super green pass, per contenere l'aumento dei contagi causato dalla variante Omicron. Il certificato verde rinforzato è infatti diventato obbligatorio per utilizzare i mezzi di trasporto