Cronaca

GENOVA - Erano stati chiamati per una rissa ma quando gli agenti sono arrivati sul posto hanno scoperto il vero motivo della colluttazione. Un uomo in via Gramsci stava trattenendo due giovani, che all'arrivo della polizia locale si sono divincolati dalla presa e dati alla fuga. I due ragazzi lo avevano appena rapinato di tutti i suoi contanti, 1420 euro.

Gli agenti si sono gettati all'inseguimento dei giovani e sono riusciti a fermarne uno, 22 anni, che aveva con sé 820 euro e tre catenine di cui non ha saputo giustificare la provenienza. Oltre all'arresto per tentata rapina è stato quindi denunciato per ricettazione. Ancora non rintracciato il complice.

Anche un uomo di 37 anni è stato arrestato per tentata rapina, nel quartiere di San Fruttuoso. Alle 4 di mattina del 2 gennaio l'uomo ha utilizzato un tombino di ghisa per rompere una vetrina e si è introdotto nel negozio. Gli agenti lo hanno scoperto grazie agli addetti alla vigilanza, che hanno visto dalle telecamere un uomo nel negozio.

Il ladro si è dato alla fuga ma è stato intercettato dagli agenti. Portava con sé un coltello a serramanico, fatto che gli è valso anche una denuncia per porto d'armi od oggetti atti ad offendere. Non era comunque riuscito a compiere il furto: il negoziante non ha segnalato nessun ammanco.