Cronaca

GENOVA - La Liguria si sta pericolosamente avvicinando alla soglia della zona arancione ma i contagi salgono in tutta Italia. Le nuove norme varate dal Governo col decreto Natale servono proprio ad evitare che la situazione possa peggiorare ulteriormente. Proseguono quindi i controlli da parte degli agenti della polizia locale su mascherine e green pass, che servono a far rispettare le misure di sicurezza e porre un freno all'aumento dei contagi.

Nel capoluogo ligure sono stati 511 i controlli effettuati sui green pass nella sola giornata di ieri. Sono arrivate sanzioni per i 15 trasgressori. Sono 18 invece le multe per il non corretto utilizzo delle mascherine, che sono obbligatorie anche all'aperto e sui mezzi pubblici. Qui non è però più consentito l'utilizzo della mascherina chirurgica: col nuovo decreto infatti è obbligatorio utilizzare la ffp2.

Il controllo di 42 attività commerciali ha portato a due sanzioni ma non ad obblighi di chiusura. Controllati inoltre 62 tra mercatini e mercati rionali, di cui 35 nel Centro Ovest e 27 in Valpolcevera, dove non si sono riscontrate irregolarità.