Cronaca

Il 'modus operandi' era sempre lo stesso: prima controllava le vetrine dei negozi, poi, convinto della sua scelta, distruggeva con una chiave inglese il vetro e rubava la refurtiva
1 minuto e 1 secondo di lettura

ALASSIO - Ancora furti in Liguria. Questa volta a finire nei guai un 30enne di origine ucraine senza fissa dimora rintracciato dai carabinieri perchè colpevole di due furti in delle gioiellerie del centro di Alassio.

Il 'modus operandi', come registrato dalle telecamere di videosorveglianza, era sempre lo stesso: prima controllava le vetrine dei negozi, poi, convinto della sua scelta, distruggeva con una chiave inglese il vetro e rubava la refurtiva.

Prima che l'uomo potesse sparire senza lasciare traccia i carabinieri hanno iniziato la loro attività di ricerca, trovandolo nel comune di Laigueglia a bordo di una bicicletta probabilmente rubata. 

Il soggetto, accompagnato in caserma, è stato sottoposto a perquisizione personale ed è stato trovato in possesso della refurtiva, in particolare due orologi di marca 'Tudor' del valore di circa 10 mila euro, vari monili di bigiotteria dal valore di circa 100 € e numerosi strumenti da scasso. Inoltre, l'uomo aveva addosso una mannaia da cucina. Il tutto è stato posto sotto sequestro per essere restituito ai legittimi proprietari.

L'uomo è stato sottoposto al rito direttissimo presso il tribunale di Savona, dove l'arresto è stato convalidato.

Il procedimento è attualmente nella fase preliminare e i provvedimenti finora adottati non implicano la responsabilità dell'indagato, non essendo stata assunta alcuna decisione definitiva da parte dall'Autorità Giudiziaria.

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 25 Ottobre 2022

Cogoleto, furto su un'auto parcheggiata: arrestato 25enne

I carabinieri di Arenzano arrestano un 25enne marocchino per furto aggravato mentre si allontana dal luogo del reato
Martedì 04 Ottobre 2022

Coppia di ladri fermata e rilasciata tenta furto su un'auto: arrestata

SARZANA - Una cittadina italiana di 45 anni residente a Carrara e il suo compagno maghrebino di 24 anni sono stati arrestati a Sarzana dai carabinieri perché ritenuti responsabili di una serie di furti avvenuti in esercizi commerciali della cittadina. I due sono stati traditi dal sistema di sorvegl
Giovedì 08 Settembre 2022

Genova, vacanza finisce in arresto per 48enne accusato di tentato furto aggravato

L'uomo, destinatario del mandato di arresto emesso da autorità tedesche, è stato condotto presso il carcere di Marassi
Lunedì 03 Ottobre 2022

Dati criminalità: alla Spezia spaccio, a Imperia percosse e a Genova prostituzione e furto di moto

La fotografia scattata dal Sole 24Ore sulla situazione del Paese per numero di denunce rapportate alla popolazione. Ecco la situazione delle città liguri
Sabato 03 Settembre 2022

Genova, grazie al taser la polizia arresta ladro dopo maxi furto in casa ad Albaro

Dopo un rocambolesco inseguimento delle volanti in via Dodecaneso il fuggiasco indotto a fermarsi dalla pistola elettrica, braccato un complice, refurtiva recuperata