Cronaca

GENOVA - Sono tornati in azione gli attivisti di Ultima Generazione che dopo blocchi stradali e atti dimostrativi nei musei a Ferragosto hanno scelto l'Acquario di Genova per lanciare il loro messaggio contro lo spreco di acqua ed energia. Questa volta hanno scelto il blitz nel famoso e frequentato acquario, ovvero dal tunnel dei delfini, per dire "basta al gas e al carbone. Più energie da fonti rinnovabili significa più posti di lavoro. Più autonomia energetica per l'Italia significa evitare l'aumento assurdo delle bollette".

E ancora: "Le nostre richieste. Sono due, sono semplici e permetterebbero di fare un primo passo per contrastare il cambiamento climatico: interrompere immediatamente la riapertura delle centrali a carbone dismesse e cancellare il progetto di nuove trivellazioni per la ricerca ed estrazione di gas naturale e procedere a un incremento di energia solare ed eolica di almeno 20GW nell'anno corrente e creare migliaia di nuovi posti di lavoro nell'energia rinnovabile, aiutando gli operai dell'industria fossile a trovare impiego in mansioni più sostenibili", hanno ribadito.

I tre attivisti, due residenti a Milano e uno a Pavia, sono stati denunciati per danneggiamento, visto che hanno scritto sulle vasche dei delfini e vi si sono incollati le mani. Due di loro sono stati denunciati anche per resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta degli stessi attivisti autori del blitz alla galleria degli Uffizi a Firenze di tre settimane fa. Per tutti e tre il questore di Genova disporrà nelle prossime ore anche il foglio di via obbligatorio.

ARTICOLI CORRELATI

Lunedì 15 Agosto 2022

Allerta meteo per pioggia prolungata in Liguria, ecco come

Le previsioni meteo per le prossime ore
Lunedì 15 Agosto 2022

Genova, ancora scippatori in scooter: un runner e una signora scippati delle collanine

Scippatori in scooter in azione tra sabato e domenica. A Genova Pra' un runner ha denunciato alla polizia di essere stato avvicinato da due ragazzi su uno scooter. Uno dei due lo ha spinto a terra e dopo essere sceso dalla moto gli ha strappato la catenina dal collo per poi risalire sullo scooter e
Lunedì 15 Agosto 2022

Cinghiali chiusi nel parco alla Spezia, animalisti organizzano una manifestazione

LA SPEZIA - Dopo otto giorni di presidio davanti al parco La Maggiolina della Spezia, i gruppi di animalisti hanno organizzato per martedì 16 agosto una vera e propria manifestazione a sostegno delle attività all'interno del parco ma anche per chiedere che la famiglia di cinghiali possa finalmente u