ECONOMIA

Covid, l'allarme degli agricoltori: "Enormi quantità di prodotto gettate via"

lunedì 11 gennaio 2021
Paolo Calcagno, coltivatore di basilico genovese D.O.P., racconta di come il coronavirus abbia stravolto la filiera della produzione agricola. Grandi quantità di cibo sono infatti andate sprecate anche a causa del prolungato stop alla ristorazione. "Cerchiamo di lasciarci alle spalle i mesi in cui le perdite sono state altissime. Stiamo già lavorando per il periodo di Pasqua" commenta Calcagno.






I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place