Sport

GENOVA - Se Blessin ha avuto un merito, questo è stato soprattutto il recupero di Badelj e Sturaro. Oggi sono loro l'anima del Genoa. L'arrivo del tedesco sulla panchina ha riportato al centro, non solo del campo ma anche nello spogliatoio, due giocatori finiti nel tritatutto delle critiche con Shevcenko.

Entrambi partivano spesso titolari ma forse a 5 in mediana non funzionavano. Il croato, 31 gettoni, e il sanremese, 24, parevano pesci fuor d'acqua col mister ucraino e quasi sopportati. Poi il ribaltone tattico che ne ha fatto due elementi imprescindibili di Blessin. Le facce da derby in casa rossoblù rispondono al loro identikit. Badelj ha segnato il gol vittoria col Cagliari ma è già da qualche partita che si è preso la squadra sulle spalle e Sturaro, un po' frenato dagli infortuni, oggi rappresenta la genoanità garantendo sempre quel furore da capitano a cui non si può rinunciare.  Il resto lo fa l'esperienza.

Sia Sturaro che Badelj erano presenti nella stracittadina di andata persa per 3-1. Un colpo durissimo, ma il Genoa stavolta appare diverso seppur disperato nella sua ricerca comunque ostinata della salvezza. Blessin ha dato le chiavi a loro, mai come questa volta per un appuntamento decisivo per il presente e non solo.

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 26 Aprile 2022

Il Genoa verso il derby col solito dubbio: Destro si o no?

GENOVA - Se per difesa e centrocampo non ci sono molti dubbi sulle scelte di Blessin, come al solito è tutto meno scontato in attacco. In vista del derby di sabato il tecnico del Genoa sfoglia la solita margherita: Destro si o no? I rossoblù cercano il centro di gravità permanente in area avversaria
Martedì 26 Aprile 2022

Sampdoria-Genoa: superata quota 20mila, si va verso il tutto esaurito

A quattro giorni dal derby, la prevendita marcia a ritmi di tutto esaurito. Nel tardo pomeriggio di martedì si è superata quota 20mila. Sul fronte Sampdoria, esaurita la Gradinata Sud, restano disponibili 500 posti di Gabbia Sud, così come tagliandi di Distinti e Tribuna.Per quanto riguarda la prev
Martedì 26 Aprile 2022

-4 al Derby, il ristoratore genoano: "Quando perde lo amo di più"

Travaglini: "Chi non va nella Nord non può capire, a otto anni ho preso il treno e sono andato a vedere il Genoa a Como senza dirlo ai genitori ".