Sport

Lo Spezia si avvia alla sosta col morale altissimo, con la vittoria sulla Sampdoria che segue quella di Milano e porta le Aquile a quota 25, nella prospettiva di provare a fare altri punti alla ripresa del campionato nella trasferta di Salerno. La squadra si è ritrovata in mattinata a Follo, per il primo allenamento della sequenza che porterà alla sfida dell'Arechi, che vedrà la squadra di Colantuono priva dello squalificato Frederic Veseli.

E' ancora presto per parlare della partita, così lo Spezia guarda ai rinnovi e al mercato. Particolarmente spinosa è la situazione dei contratti in essere: il ds Pecini si trova alle prese con le trattative per Gyasi e Maggiore, col capitano che preme per un adeguamento economico senza adeguata rimodulazione dei termini cronologici dell'accordo. Per quanto riguarda Leo Sena, il grande assente di questa prima fase di campionato, i tempi di recupero restano lunghi, tra esami di idoneità e riabilitazione e recupero della condizione agonistica: se ne parlerà ormai per il ritiro estivo in funzione del campionato 2022/23. Quanto alle operazioni di mercato sull'agenda di Pecini, nel caso di riforma della sanzione Fifa uno dei primi nomi è quello di Sivert Mannsverk, 19enne centrocampista norvegese in forza al Molde.