Sport

GENOVA - Lunedì al Ferraris alle 17,45 ecco il Benevento per la Coppa Italia. Il Genoa cerca la vittoria per tante ragioni e Blessin non si nasconde: “È la prima gara ufficiale della stagione e queste partite sono sempre difficili. Noi però non vediamo l’ora di iniziare”. Nuove maglie, l’abbraccio coi tifosi dopo l’amara retrocessione della scorsa annata è una qualificazione da cercare a tutti i costi.

Le motivazioni al Genoa non dovrebbero mancare ed è quello che spera Blessin: “Il Benevento è una squadra molto forte che dirà la sua in campionato. Per questo il match che ci attende sarà importante perché può dirci a che punto siamo”. E Blessin chiude pensando al lavoro, una filosofia già perseguita dal ritiro in Austria: “Dobbiamo crescere step by step”. Insomma, avanti passo dopo passo.

ARTICOLI CORRELATI

Sabato 06 Agosto 2022

Genoa, ecco la nuova maglia: esordirà col Benevento

GENOVA -  Il Genoa ha lanciato sui propri canali social la tanto attesa immagine della prima maglia per la stagione e 2022-23, griffata Castore, che verrà indossata per la prima volta lunedì per il match di Coppa Italia al Ferraris contro il Benevento. E nel pomeriggio altri particolari con uno sho
Venerdì 05 Agosto 2022

Il Genoa per l’attacco ha messo nel mirino Aramu

GENOVA - Mattia Aramu, mancino 27enne in forza al Venezia è nel mirino del Genoa. L’anno scorso tra i lagunari si è distinto con 7 reti in 32 presenze. Cresciuto nelle giovanili del Torino, ha militato in molti club dal Trapani all’Entella maturando esperienza nel torneo cadetto con 159 presenze e 2