Politica

Alberto Zangrillo, dallo scorso autunno presidente del Genoa di cui è tifoso dall'infanzia, è anche da molti anni il medico personale di Silvio Berlusconi ed è proprio nella veste di primario di Anestesia e Rianimazione Generale e Cardio-Toraco-Vascolare del San Raffaele di Milano, la clinica privata milanese fondata da don Verzè, che ha diffuso una nota ufficiale sullo stato di salute del Cavaliere, all'indomani della rinuncia alla candidatura al Colle.

"Il Presidente Silvio Berlusconi - spiega Zangrillo - si trova da questa mattina all'ospedale San Raffaele e si sta sottoponendo ai controlli clinici periodici, programmati da tempo inseriti in un protocollo standard".

"Proprio per la contemporaneità - chiude la nota del professor Zangrillo - tra la scadenza dei controlli e il delicato momento politico, il Presidente Berlusconi ha deciso di recarsi oggi al San Raffaele solo dopo aver comunicato le sue intenzioni rispetto alla candidatura per la Presidenza della Repubblica".