CRONACA

Dal ministero 650 mila euro destinati alla Provincia di Alessandria

ViabilitÓ in valle Stura, arrivano i soldi per mettere in sicurezza la frana del Gnocchetto

di a.pop.

mercoledý 10 febbraio 2021
ViabilitÓ in valle Stura, arrivano i soldi per mettere in sicurezza la frana del Gnocchetto

GENOVA - Dopo oltre un anno di attesa ora si intravede la luce. Dal ministero delle infrastrutture e dalla protezione civile arrivano 650mila euro destinati alla Provincia di Alessandria che adesso potrà intervenire sper la messa in sicurezza della frana del Gnocchetto lungo la strada del Turchino in valle Stura.

L'alluvione del novembre 2019 portò in un primo momento al blocco totale della strada all'interno del Comune di Ovada, a due passi da Rossiglione. Poi la riapertura al traffico ma con la 'condizionale'. Infatti a ogni allerta meteo scatta in automatico la chiusura della strada. Da allora una lunga attesa e mille problemi per i residenti della zona costretti a fare i conti anche con i continui stop al traffico della A26 e i cantieri per le ispezioni e messa in sicurezza delle gallerie autostradali.

La frana del Gnocchetto ha tenuto in scacco la vallata con la provicia di Alessandria che a causa dei tagli aglie enti locali susseguitesi negli anni non aveva le finanze per far fronte all'intervento. Ora la buona notizia, seppur in maniera ufficiosa e ancora non ufficiale comunicata all'Unione dei Comuni Stura, Orba e Leira dal presidente della Provincia di Alessandria Gianfranco Baldi.

I 650mila euro saranno messi a disposizione dell'ente piemontese per poter procedere agli incarichi ai tecnici e alla messa a gara dei lavori per individuare le ditte che provvederanno alla risoluzione del problema.  



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place