PORTI E LOGISTICA

Spediporto ha rappresentato la comunità portuale all'evento sulla Via della Seta

Si chiude il Belt&Road Summit di Hong Kong, Botta: "Presentati i nostri progetti"

venerdì 13 settembre 2019
Si chiude il Belt&Road Summit di Hong Kong, Botta:

GENOVA - Spediporto, insieme al Comune di Genova, alla Associazione Italiana Hong Kong, al Consolato Generale, alla HKTDC è presente alla edizione 2019 di Belt and Road Summit che si chiude oggi a Hong Kong.

Il governo di Hong Kong e gli operatori economici Asiatici guardano con grande interesse all'Europa e all'Italia. Dopo secoli in cui la storia del mondo è stata scritta da mani occidentali oggi la penna passa nelle mani dell'Oriente e dell'Asia dove c'è una lucidissima idea di futuro e di evoluzione che manca al vecchio continente.

Una grande occasione per presentare Genova e la Liguria agli investitori internazionali qui ad Hong Kong” commenta il Direttore Generale Giampaolo Botta. Alla presenza dei massimi rappresentanti della Camera di Commercio Italiana ad Hong Kong, del Console Generale, della Associazione Italiana ad Hong Kong e di un nutrito gruppo di investitori portati dalla società internazionale di consulenza Deloitte. “Abbiamo parlato, insieme ai rappresentanti del Comune di Genova, non solo di logistica, ma anche di IT e di Silver Economy”.

“Al Belt and Road Summit di Hong Kong abbiamo presentato alla comunità finanziaria, grazie al supporto di HKTDC ed alla Associazione Italiana Hong Kong, il nostro progetto sulla Valpolcevera”, dice Giampaolo Botta. “Non dobbiamo avere timore di presentare progetti ambiziosi alla comunità internazionale. Quello della Valpolcevera è uno di questi. Questo territorio, come tutti quelli che si affacciano sui porti liguri, meritano di tornare a conoscere crescita, sviluppo ed occupazione.”

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place