CRONACA


Rimossa la fontanella 'dei migranti', flash mob dei No Border

sabato 17 agosto 2019
Rimossa la fontanella 'dei migranti', flash mob dei No Border

VENTIMIGLIA -  "L'acqua è di tutti/e. Il decoro è solo vostro". Questa la frase contenuta in uno striscione affisso stamani dagli attivisti no border del progetto 20K all'ingresso dei giardini pubblici di Ventimiglia, dopo che il sindaco Gaetano Scullino nei giorni scorsi ha fatto smurare la fontanella dalla quale bevevano e si lavavano anche i migranti.

Una trentina di manifestanti ha organizzato un flash mob. "Siamo qui perché è stata tolta la fontana, da sempre punto di rifornimento di acqua dei migranti e di tutti i passanti di Ventimiglia - spiega un attivista -. Siamo Progetto 20k, non abbiamo 'capitani'. Manifestiamo per Ventimiglia, un territorio speciale, posto di transito di tanti migranti e non riteniamo sia giusto che un'amministrazione tolga un punto di erogazione dell'acqua così importante alla città sia per italiani che per gli stranieri".

Secondo i manifestanti sarebbe stato meno oneroso aggiustare la fontana, che è stata fatta oggetto di vandalismo, anziché smurarla.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place