CRONACA

Annunciato dal governatore Toti e dall'assessore Giampedrone

Piano strade 2020, la Regione Liguria fa da sé: 4 milioni a province e comuni

giovedì 05 dicembre 2019
Piano strade 2020, la Regione Liguria fa da sé: 4 milioni a province e comuni

GENOVA - Parte con un plafond di quattro milioni il "Piano strade 2020" per la Liguria annunciato dal governatore Giovanni Toti e approvato dal comitato di indirizzo del Fondo strategico regionale. "In attesa dell'arrivo di ulteriori, fondamentali, stanziamenti per il ripristino dei danni dal maltempo la Regione interviene dando risposte concrete, grazie a fondi propri, per la messa in sicurezza delle strade. Si tratta di una prima parte di fondi, a cui ne seguira' una seconda", commenta Toti.

Il totale dovrebbe superare i cinque milioni. "Le risorse finora giunte in Liguria non sono adeguate alle esigenze della nostra regione essendo a contatto diretto con i territori colpiti da un'ondata di maltempo ancora una volta eccezionale, siamo consapevoli di quanto sindaci e categorie produttive abbiano bisogno non solo di fondi, ma di certezze per poter continuare a lavorare, come hanno fatto fin dal primo momento, per far tornare la Liguria rapidamente alla normalità", prosegue Toti.

I fondi, spiega Giacomo Giampedrone, l'assessore regionale alle Infrastrutture, "andranno per metà ai Comuni e per metà alle Province, che avranno 500mila euro ognuna per realizzare gli interventi che hanno proposto e che sono stati approvati dalla Regione. Stiamo parlando di opere che riguardano la messa in sicurezza complessiva delle rete viaria: ringhiere, guardrail, asfaltature, riduzione del rischio legate alle frane come terrapieni e muri di contenimento".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place