MOTORI

Per il genovese prova positiva che ha lottato e combattuto per la 19esima posizione

Moto3, dopo una gara da cardiopalma la spunta Masią, Riccardo Rossi 22esimo

domenica 31 marzo 2019
Moto3, dopo una gara da cardiopalma la spunta Masią, Riccardo Rossi 22esimo

BUENOS AIRES - Gara da ricordare quella del Gp di Argentina, con i primi 17 piloti racchiusi in un fazzoletto di 2 secondi. Alla fine dalla girandola di cadute e bagarre, con anche quatto piloti appaiati ad affontare le staccate, ha visto alternarsi alla desta della gara tutti i piloti nelle prime 10 posizioni. Il Gp di Argentina si è deciso nelle ultime centinaia di metri e a spuntarla è stato Masia seguito da Binder e dall'italiano Arbolino.

Riccardo Rossi continua il suo lungo percorso di apprendimento e di crescita con un weekend di gara decisamente migliore rispetto alla trasferta mediorientale. Il genovese, anche approfittando di alcune cadute nel gruppo di testa, ha lungamente difeso la 19esima posizione per poi concludere al 22esimo posto, lanciano segnali positvi al Team Gresini.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place