CRONACA

Guzzi: "Oltre 1 km di costa da proteggere"

Maltempo, a Varigotti partono i lavori di messa in sicurezza della spiaggia

di Linda Miante

mercoledý 13 gennaio 2021



FINALE LIGURE - Nell'entroterra ligure il nuovo anno si è risvegliato avvolto da una coltre di neve. Nella riviera, però, maltempo è da sempre sinonimo di mareggiata. È questo il caso di Alassio, ma anche di Finale Ligure, dove il borgo saraceno di Varigotti è stato divorato dal mare prima nel 2018 e poi nel dicembre 2019. Ora, con i fondi messi a disposizione dalla Regione, si potrà ridare a questo angolo di Liguria il suo originario splendore. 

"Siamo beneficiari di circa 5 milioni di euro di risorse pubbliche. Una parte, che equivale a 2,5 milioni, verrà utilizzata per il ripascimento strutturale dell'arenile di Varigotti. Un intervento che inizierà a giorni e che porterà alla maggiore stabilità di tutta l'area balneare grazie ai circa 40 metri cubi di materiale che verranno riversati sulla spiaggia. I lavori termineranno con l'inizio della stagione estiva e ci auguriamo che questo possa aiutare concretamente le attività turistiche del territorio" spiega il vicesindaco di Finale Ligure, Andrea Guzzi. 

"In appena 12 mesi Varigotti ha subito danni ingenti strutturali anche all'abitato. Sto parlado del periodo tra fine 2018 e 2019. Quest'anno, per ora, non abbiamo accusato la furia del mare, ma con le ultime perturbazioni non è mancato il materiale legnoso sulle spiagge. Parte delle risorse ministeriali e regionali a cui abbiamo avuto accesso serviranno infatti per interventi più complessi di difesa, perché non possiamo vivere nel terrore che l'abitato subisca altri danni" conclude Guzzi. 



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place