SPORT

Unico colpo importante il portiere Sirigu, che deve ancora raggiungere il ritiro

Il Genoa aprirÓ il nuovo campionato ma dal mercato occorrono altri rinforzi

di F.S.

martedý 20 luglio 2021



GENOVA - Ad aprire i giochi della nuova stagione di Serie A sarà il Genoa di Davide Ballardini, che scenderà in campo sabato 21 agosto alle ore 18.30 nel primissimo anticipo del nuovo campionato edizione 2021/2022. L'avversario è nientepopodimeno che l'Inter campione d'Italia, che esordirà in casa propria allo stadio Meazza dove il Genoa non vince addirittura dalla stagione 93/94. "Un inizio tosto" aveva commentato qualche giorno fa il tecnico Ballardini, che tuttavia aveva anche ribadito "che la squadra dovrà farsi trovare pronta".

Prosegue nel frattempo la preparazione estiva nel ritiro di Neustift, dove i nuovi innesti stanno pian piano raggiungendo i nuovi compagni: dopo Buksa e Vanheusden è arrivato anche il terzino Sabelli, mentre si aspetta nei prossimi giorni il nuovo portiere rossoblù Salvatore Sirigu, premiato dal presidente Mattarella insieme ai compagni della Nazionale italiana con l'onorificenza di Cavaliere della Repubblica.

Il portiere sardo ha dato una scossa al mercato del Grifone che tuttavia ristagna negli altri reparti: dopo l'infortunio di Bani occorrerà almeno un altro rinforzo in difesa, così come per il centrocampo rimasto orfano di Strootman e per il quale il primo obiettivo rimane Juraj Kucka. Per l'attacco sembra essere tramontata l'idea Perotti, mentre si allontanano sia Frabotta della Juventus, più vicino al club dell'Atalanta, che Sam Lammers, bloccato dallo stesso club bergamasco.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place