CRONACA

"La misura č stata resa necessaria dal forte afflusso di persone"

Genova, ordinanza anti-alcol: raffica di multe nelle zone della movida

di r.p.

lunedė 14 giugno 2021
Genova, ordinanza anti-alcol: raffica di multe nelle zone della movida

GENOVA -  Sono 31 le  sanzioni da 500 euro date dalla polizia locale per aver contravvenuto alla nuova ordinanza del sindaco di Genova Marco Bucci, tutte in una sola notte.

Dopo pochi giorni dall'ordinanza che vieta il consumo e la detenzione di alcolici in aree pubbliche o aperte il pubblico nel centro storico genovese fino al primo settembre 2021, nella notte del 13 giugno sono state 9 le denunce e 33 le sanzioni nella zona della movida. Sono state denunciate 6 persone per ubriachezza manifesta, due per bestemmie e una per minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Centro Storico, fino al 1 settembre stop ad alcolici dalla mezzanotte alle 7 del mattino-LEGGI QUI

"La misura è stata resa necessaria dal forte afflusso di persone dovuto alla progressiva riapertura dei servizi di somministrazione e ristorazione ed è stata presa per mitigare fenomeni di assembramento, risse, aggressioni e danneggiamenti nelle zone della movida a tutela dei residenti, dei commercianti e di tutti coloro che vivono la realtà del centro storico."  Queste le parole del Comune.

Carratù: "Movida fuori controllo, trasferiamola all'Expo e a ponte Parodi"-GUARDA IL VIDEO

Ma, a quanto pare, la nuova ordinanza non ha fermato le eprsone e i locali che hanno deciso di infrangerla. Le sanzioni amministrative sono state invece: una per rumori molesti, una per consumo di sostanze stupefacenti e 31 per aver infranto la nuova ordinanza del sindaco, che, appunto, vieta il consumo di alcol per strada dalla mezzanotte alle 7 del mattino successivo. La sanzione è di 500 euro.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place