CULTURA


Genoa Vision Circus, vince Gaia Tenti del D'Oria con due brani inediti

domenica 17 marzo 2019
Genoa Vision Circus, vince Gaia Tenti del D'Oria con due brani inediti

GENOVA -  In un Teatro Carlo Felice trasformato in un vero e proprio “tendone da circo” è andata in scena la notte dei talenti genovesi: a vincere la seconda edizione del Genoa Vision è stata Gaia Tenti, giovanissima studentessa del Liceo D’Oria. A soli 15 anni, è stata l’unica concorrente in gara a portare due brani inediti scritti da lei. “Grazie a tutti perché siete riusciti a capire quello che ho voluto dire e raccontare”, ha detto sul palco dopo aver ricevuto il primo premio. 

Una lunga strada la aspetta, ma sono stati straordinari anche tutti gli altri partecipanti. Sul podio anche Aurora e Stefano del Liceo Deledda che hanno fatto prima ballare l’intera platea sulle note di “Superstition” di Stevie Wonder e poi emozionare con “Hallelujah”: tutti hanno acceso le torce dei propri cellulari, creando l’atmosfera che si respira ai concerti. Terza classificata del liceo Emiliani Rebecca, dall’energia contagiosa e un’ottima presenza sul palcoscenico con “Bang bang” di Jessie J. Ma anche tutti gli altri concorrenti in gara hanno portato la voglia di mettersi in gioco e di condividere la propria passione, oltre al coraggio di esibirsi su un palco come quello del Carlo Felice.

Ma non è stata soltanto una serata di musica: numerosi gli sketch comici affidati ai due noti volti del web, Francesca Tamburini “Cesca” e Tommaso Casissa “Tommy Cassi”. Grazie ad Alessio Zirulia, invece, ci sono stati due momenti di riflessione. L’allievo della scuola di recitazione del Teatro Nazionale di Genova ha portato in scena un monologo sul bullismo e “La notte”, che Pierfrancesco Favino aveva portato all’edizione di Sanremo 2018.

A rimanere colpita dall’evento è stata la giuria, quest’anno formata da Aldo De Scalzi, Naim Open Mic, Roland Music School e la Space Valley, che direttamente da Bologna (o dalla loro Valle Spaziale) è stata invitata a Genova per l’occasione. “Non ci aspettavamo di trovare così tanti giovani pieni di iniziativa”, hanno detto ai microfoni di Primocanale. “Noi alla loro età non facevamo nulla se non andare a scuola: invece qui è una figata, sono tutti bravissimi”. E forse potrebbe anche uscire un vlog di questa esperienza sul loro canale che conta oltre 500 mila iscritti. A vincere la serata, quindi, è Genova, la Genova che incoraggia e premia i giovani talenti emergenti.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place