SPORT

Il rientro del difensore campano dopo un lungo stop è una svolta tattica

Genoa, da Izzo a Lazovic e Biraschi: così Ballardini può cambiare già con la Spal

giovedì 22 marzo 2018
Genoa, da Izzo a Lazovic e Biraschi: così Ballardini può cambiare già con la Spal

GENOVA - Con la Spal ci sarà il rientro di Armando Izzo. Il difensore che vive un momento particolare per il processo delle presunte combine ai tempi in cui giocava nell’Avellino, è comunque pronto avendo superato un infortunio. Il rientro di Izzo potrebbe riportare Biraschi sulla fascia laterale. In fondo da lui partì il cross che permise a Galabinov di segnare il suo ultimo gol contro il Sassuolo.

Tra l’altro contro la Spal non potrà giocare Rosi perché squalificato e Lazovic in quella posizione non convince mentre Pereira a parte l’exploit iniziale con la Lazio non si è più visto. Con Izzo Ballardini ha non solo in difesa ma anche a centrocampo un’arma in più.

Lazovic, intanto, non ha giocato male nel primo tempo col Napoli in una posizione di centrocampista che il tecnico valuterà, magari, di riproporre. Quella del serbo è sempre stata una collocazione difficile per tutti i tecnici che lo hanno allenato da quando veste la maglia rossoblù. Insomma il Genoa dopo tre sconfitte consecutive e zero gol all’attivo cerca di cambiare pelle e il ritorno di Izzo gioca a favore del rinnovamento tattico.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place