SPORT

Contributi alle associazioni dilettantistiche per favorire la ripresa dell'attività

Coronavirus, ad Alassio finanziata la sanificazione dello sport di base

mercoledì 13 maggio 2020
Coronavirus, ad Alassio finanziata la sanificazione dello sport di base

ALASSIO -  Il Comune di Alassio si impegna per aiutare le associazioni sportive dilettantistiche, che dovranno avviare una serie di azioni propedeutiche alla ripresa delle attività.  "Termoscanner, materiali per la sanificazione, dispositivi di protezione individuale - l'analisi della Consigliera incaricata allo Sport del Comune di Alassio, Roberta Zucchinetti (nella foto) - sono investimenti cui tutte le associazioni dovranno far fronte per garantire la sicurezza dei propri associati praticanti e per operare nel rispetto delle disposizioni di legge. Ma sono anche investimenti che sui già scarni bilanci delle Associazioni Sportive avranno un impatto sicuramente importante".

"Per questa ragione - prosegue - con gli uffici comunali abbiamo verificato la possibilità di sostenere questi impegni con un contributo, al massimo di 300 Euro, a fronte di comprovate, specifiche spese effettuate. In questi giorni l'Ufficio Sport del Comune di Alassio ha fatto pervenire a tutte le Associazioni Sportive, le palestre e i centri sportivi una lettera nella quali vengono invitate a presentare i giustificativi delle spese sostenute per l'acquisto di questo genere di presidi di prevenzione per poter procedere all'erogazione del contributo. Sarà sufficiente presentare esplicita richiesta scritta allegando le fatture".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place