PORTI E LOGISTICA

"le infrastrutture, da sempre insufficienti, oggi sono arrivate al collasso"

Caos autostrade, Assotrasporti chiede l'intervento del presidente Toti

di r.p.

lunedì 07 giugno 2021
Caos autostrade, Assotrasporti chiede l'intervento del presidente Toti

GENOVA -  Assotrasporti, associazione nazionale di categoria degli autotrasportatori, e Eumove, associazione paneuropea per la mobilità, hanno scritto al presidente della Regione Giovanni Toti e agli assessori competenti Alessandro Piana, Andrea Benveduti, Giovanni Berrino, Giacomo Raul Giampedrone e Marco Scajola per richiedere nuovamente un intervento immediato sulla "insostenibile situazione delle infrastrutture della rete viaria e ferroviaria ligure".

Hanno chiesto anche di promuovere la riduzione dei pedaggi autostradali nei tratti in cui sono presenti gravi criticità. Nella rete ligure "le infrastrutture, da sempre insufficienti, oggi sono arrivate al collasso, comportando interventi straordinari, un'alta presenza di cantieri sulle autostrade e la chiusura d'emergenza di ponti e viadotti, causando code e rallentamenti su tutto il territorio regionale - scrivono tra l'altro nella lettera le due associazioni -".

"La circolazione dei mezzi, già pesantemente compromessa, potrebbe subire un ulteriore aggravio ora che la Liguria è zona bianca e la maggior parte delle restrizioni imposte ai cittadini sono state rimosse. A tal proposito, rinnoviamo la nostra richiesta di esenzione del pedaggio autostradale per tutti gli utenti professionali e per i tratti in cui, a causa della presenza di cantieri, non sia possibile viaggiare a una velocità minima accettabile. Segnaliamo ed evidenziamo che le imprese sono ormai in stato di agitazione a fronte di una situazione ormai diventata insopportabile e insostenibile".



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place