METEO

Mandate le vostre foto su WhatsApp al 347 6766291 e su web@primocanale.it

Allerta neve, fiocchi in tutta la Liguria. Meteo, bus, treni, viabilitÓ, scuole: tutti gli aggiornamenti

giovedý 01 marzo 2018

GENOVA - Nevica in tutta la Liguria dalla tarda serata di mercoledì. Allerta meteo sull'intera regione che andrà avanti per tutta la giornata: Da mezzogiorno l'allerta è diventa arancione anche nel ponente (da Ventimiglia a Noli). In questo modo l'allerta diventa arancione in tutta la regione. Forti i venti da Nord con raffiche che possono raggiungere i 90-100 km/h.

A GENOVA SCUOLE CHIUSE >>> ecco la lista con tutti i Comuni

I fiocchi hanno imbiancato tutta la riviera con accumuli nella maggior parte dei casi entro i 3 centimetri, lievemente superiori sulle alture. Più di 10 centimetri sulla costa imperiese, circa 30-40 verso l'entroterra. Non si segnalano situazioni di particolare criticità. La precipitazione dovrebbe continuare fino al pomeriggio, poi si assisterà a un graduale rialzo termico col rischio gelicidio nella notte tra giovedì e venerdì. 

IL QUADRO METEO DELL'ARPAL

"E' stato soprattutto il vento secco e da Nord a farla da padrone questa notte. Si sono registrate raffiche fino a 93 km/h. E' stato proprio questo tipo di vento ad aver limitato ad esempio su Genova i quantitativi di neve. Il vento ha sospinto le precipitazioni a largo. Molte anche le cumulate di neve al confine francese. Ora ci attendiamo una seconda parte della giornata con poche precipitazioni e una possibile ripresa dei fenomeni nevosi a partire dalla tarda nottata-prime ore di domani".  

TUTTE LE DISPOSIZIONI DEL COC A GENOVA >>> leggi

A Genova imbiancati tutti i quartieri, sia collinari sia costieri. Non si segnalano problemi di circolazione, anche se la neve è presente sulle alture ed è obbligatorio per i mezzi privati munirsi di dotazioni invernali. L'unica situazione critica si è avuta a Bavari, dove è stato inviato uno spazzaneve intorno alle 5.30 del mattino. In atto gli interventi di salatura da parte di Amiu, Aster e addetti dei Municipi. 

AMT GENOVA - Alcune linee collinari effettuano capolinea in anticipo, con prosecuzione attraverso navette con catene. Si tratta delle linee 67 (cambio a Pianderlino), 85-86-87 (a Borgoratti), 480-482 (al campo del Baiardo). 

Nel resto della regione si segnalano interventi di municipale e vigili del fuoco per mezzi in difficoltà sulla neve. A Leivi un'ambulanza è rimasta bloccata e ha chiesto l'aiuto dei pompieri. 


L'ALLERTA IN DETTAGLIO 

  • Zona A: Ventimiglia-Noli (costa):  - ARANCIONE fino alle 18, poi GIALLA fino alle 23.59.
  • ZONA A (interno): ARANCIONE fino alle 18, poi GIALLA fino alle 23.59.
  • ZONA B:Spotorno-Camogli (interno e costa): ARANCIONE fino alle 23.59.
  • ZONA C: da Portofino fino alla Toscana (interno e costa): ARANCIONE fino alle 18, poi GIALLA fino alle 23.59.
  • ZONA D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida: ARANCIONE fino alle 23.59.
  • ZONA E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia: ARANCIONE fino alle 23.59.
La Regione Liguria ha lanciato un appello a tutte le aziende fornitrici, affinché facciano tutti gli sforzi possibili per garantire la continuità di servizio e la praticabilità delle strade, anche in conseguenza dell’arrivo del gelicidio, soprattutto nella notte tra oggi e domani.

“La macchina della Protezione civile è in moto – ha detto il presidente di Regione Liguria, Giovanni Toti – Chiediamo a tutte le società: da Trenitalia a RFI, fino a ENEL e Autostrade di attivarsi per gestire al meglio la situazione, facendo in modo di limitare il più possibile i disagi per i cittadini. Fin da ora ringraziamo tutti i volontari e tutti coloro che lavoreranno nella Sala della Protezione civile regionale che sarà aperta fino alla fine dell’allerta”.

LE PREVISIONI IN DETTAGLIO

Elisabetta Trovatore del centro meteo ARPAL ha ribadito che “la nuova situazione meteo è frutto di un cuscinetto di aria fredda sulla regione che determinerà l’arrivo di una nuova perturbazione di origine atlantica e che porterà umidità tanto da produrre precipitazioni più diffuse e intense a carattere nevoso e allo stesso tempo un riscaldamento dell’atmosfera in quota”.

Già da mercoledì sera nell’Imperiese neve copiosa e, a partire dalla mezzanotte, in tutta la regione. Dalla mezzanotte fino a mezzogiorno di oggi prevista neve fino a 10 centimetri, anche lungo la costa e fino a 30 centimetri nelle zone interne.

GLI AGGIORNAMENTI

12.00 - Si è conclusa l'allerta rossa nel ponente della regione. Da Ventimiglia a Noli ora scatta l'allerta arancione  

 

10.25 - "A Dolcedo sono scesi già 15 centimetri di neve. Abbiamo qualche piccolo disagio ma abbiamo già pulito i marciapiedi. Ma tutto sommato la situazione è molto tranquilla. Ora non nevica più ma la temperatura resta molto bassa" così il sindaco di Dolcedo.   

09.45 -Aggiornamento servizio bus Amt Genova:

- linea 85 limitata a Borgoratti più servizio navetta per il centro.

- istituita linea 88 su percorso delle linee 86 e 87 più servizio navetta per il centro.

- linee 512 e 513 servizio navetta

09.40 - l'assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giamperdone fa il punto della situazione in regione: "L'allerta al momento prosegue. Tra la notte e queste prime ore della giornata hanno confermato la previsione. Basse tempertaure, neve soprattutto nei due estremi della regione e vento forte. Tutti i sindaci hanno preso provvedimenti utili a garantire la massima sicurezza per i cittadini. Adesso attendiamo il prossimo bollettino. Poca neve a Genova? l'allerta permette di mettere in campo una serie di misure. E' anche una scelta di prevenzione. La presenza dell'allerta non vuol dire che si verificherà senz'altro un disastro".

09.25 - E' stato riaperto il raccordo autostradale di Santo Stefano Magra, in provincia della Spezia. 

09.10 - Pietro Bellina, direttore viabilità e manutenzione città metropolitana di Genova fa il punto della situazione: "Abbiamo tutte le strade raggiungibili. Le uniche situazioni di criticità sono le strade del Faiallo e del Penna, ma si trattava di situazioni già presenti in precedenza". Nel frattempo continua a nevicare nell'imperiese.

09.00 - Il raccordo autostradale della A12 è stato chiuso a Santo Stefano Magra (Sp). Il sindaco: "Ci siamo mossi in anticipo, la situazione nel nostro comune è sotto controllo. Sinceramente non sappiamo come mai è stato deciso di chiudere il raccordo, forse non è stato pulito. Qui al momento sono caduti circa 10 centimetri di neve".  

8.30 - Sono stati cancellati i due voli in partenza questa mattina dall'aeroporto Cristoforo Colombo di Genova e diretti a Roma e Parigi.

Si tratta del volo Airfrance Genova-Parigi delle 7.05 e del volo Alitalia AZ1380 Genova-Roma fiumicino delle 7.15.

07.45 - Lo stabilimento di Muggiano (Sp) causa neve e ghiaccio resta chiuso. 

07.00 - Alcune linee collinari a Genova effettuano capolinea prima di quello regolare a causa della presenza di neve sull'asfalto

06.00 - Abbondante nevicata alla Spezia e in tutta la provincia. Fiocchi a Lerici, Vezzano Ligure, Arcole, Sarzana 

02.10 Nevica quasi in tutto il territorio ligure, ma non è segnalata nessuna situazione di particolare disagio

01.20 Intensa nevicata a Badalucco in provincia di Imperia

01.00 Neve che scende debole nel Levante ligure. Nessun problema di tipo logistico

00.15 Comincia a nevischiare anche nel centro di Genova

00.00 Allerta rossa per neve nel Ponente ligure, arancione sul resto della regione



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place