Cultura e spettacolo

Per approfondire temi e situazioni dei film usciti in sala
1 minuto e 54 secondi di lettura

Come sempre nei primi due lunedì del mese, tornano a Palazzo Ducale, nella sala della Società Ligure di Storia Patria, gli appuntamenti con la Stanza del cinema a cura del Gruppo Ligure Critici Cinematografici con lo scopo di approfondire temi e situazioni legate ai film usciti in sala nelle ultime settimane.

Quello del 6 giugno è un programma composito - illustrato da Marco Salotti, Barbara Zorzoli e Marco Romagna - che non può non partire dal Festival di Cannes che si è appena concluso. A cominciare da ‘Nostalgia’ con cui Mario Martone torna laddove gli è più caro ambientare i suoi film, ovvero Napoli e soprattutto il Rione Sanità trasponendo sullo schermo l’ultimo romanzo di Ermanno Rea pubblicato postumo nel 2016. E’ lì, dove è nato, che torna dopo quarant’anni passati in Egitto Felice (Pierfrancesco Favino) in un percorso nel quale si riapriranno antiche ferite (https://www.primocanale.it/cultura-e-spettacolo/9608-film-settimana-nostalgia.html). Spazio anche ad ‘Esterno notte’, miniserie di Marco Bellocchio, l’anno scorso ‘Palme d’honneur’ sulla Croisette, destinata in realtà alla televisione dove il grande regista torna sul rapimento di Aldo Moro, tema che già aveva affrontato in 'Buongiorno notte' diciannove anni fa e a ‘Marcel!’, opera prima di Jasmine Trinca, in giuria al Festival, storia del rapporto tra una madre, la figlia e un cane.

Impossibile poi non parlare di ‘Top gun: Maverick’, l’attesissimo sequel del film di Tony Scott del 1986 con Tom Cruise a vestire ancora i panni del capitano  Pete ‘Maverick’ Mitchell, sempre pronto a infrangere le regole e correre rischi spericolati (https://www.primocanale.it/cultura-e-spettacolo/8945-top-gun-maverick-e-cannes-impazzisce.html). Si parlerà pure di altri film provenienti da Cannes se pure da anni passati, come ‘Gagarine – Proteggi ciò che ami’ e ‘Generazione Low Cost’  e anche del vincitore dell’Orso d’Oro a Berlino ‘Alcarràs’, epopea familiare ambientata in un piccolo villaggio della Catalogna.

Infine spazio anche a film di grande impatto spettacolare come ‘Doctor Strange nel multiverso della follia’ di Sam Raimi, ‘L’arma dell’inganno – Operazione Mincemeat’ di John Madden e ‘Gli Stati Uniti contro Billie Holiday’ di Lee Daniels. Come sempre l’ingresso è libero con obbligo di indossare la mascherina FFP2. Dato il numero limitato di posti, si prega di prenotare inviando un’e-mail all’indirizzo  o sulla pagina Facebook Gruppo Ligure Critici.