Cultura e spettacolo

7 minuti e 38 secondi di lettura

Questa settimana partiamo dai giardini di Sturla che ospitano la quarta edizione di 'Circuito sul mare' che ospiterà per tutta l'estate molti dei migliori film della stagione cinematografica che si è appena conclusa. La novità sta proprio in una fruizione pressoché inedita perché prima dell’inizio ci si può servire in un bistrot adiacente: un aperitivo, una bibita o magari qualcosa di più da gustare durante la proiezione comodamente seduti su sdraio che prendono il posto delle normali sedie sulle quali siamo abituati a vedere i film nelle arene all’aperto. Ogni coppia di sdraio è affiancata da un tavolino in legno dove posare la propria consumazione e vengono date in dotazione cuffiette per una visione che non disturba gli abitanti dei palazzi circostanti. Sabato si proietta 'Challengers' di Luca Guadagnino e domenica 'C'è ancora domani' di e con Paola Cortellesi (21.30).

Sabato Genova ospita la parata del Liguria Pride con i carri, gli striscioni e la partecipazione di associazioni e della cittadinanza. Partenza da via San Benedetto (concentramento dalle 15 e partenza alle 16) con un percorso che si snoderà per via san Benedetto, via Andrea Doria, piazza Acquaverde, via Balbi, piazza della Nunziata, largo della Zecca, galleria Giuseppe Garibaldi, piazza del Portello, galleria Nino Bixio, piazza Corvetto, via dei santi Giacomo e Filippo, via Serra, via de Amici, via Fiume, via XX Settembre e arrivo in piazza De Ferrari per i discorsi finali e un concerto di BigMama.

Questi alcuni tra gli altri tanti appuntamenti che offre la nostra regione nel fine settimana


SABATO 8

GENOVA

LE NUVOLE SOPRA FERRARA – A Palazzo Ducale nell'ambito del XXX Festival internazionale di poesia di Genova 'Parole spalancate' va in scena la prima nazionale di uno spettacolo in cui Giuseppe Cederna dà voce ai versi di Zbigniew Herbert, uno dei più grandi poeti polacchi e del ‘900 europeo (21)

GENOVA VINTAGE – Mercatino nella piazza delle Feste al Porto Antico dove si possono trovare dischi e CD, abbigliamento, accessori, oggettistica e altro ancora. Ospitati circa 40 espositori con molti eventi collaterali. Appuntamento da non perdere per gli appassionati del settore ma anche per chi si vuole affacciare al mondo vintage (11-23, anche domenica (10-20)

IL TESORO DI GENOVA – Visita guidata che prevede una introduzione alla Cattedrale di San Lorenzo e alla cospicua collezione di preziose oreficerie che a partire dal Medioevo, tramite commissioni precise o donazioni votive, andrò a incrementare il cosiddetto 'Tesoro' della Cattedrale. Necessaria la prenotazione allo 010 2700295 o scrivendo a (15.30 e 16.40)

PEGLI FEST 2024 - Terza edizione di questo evento all'Arena degli Artisti, sul lungomare. Si parte alle 18 una sessione di zumba per muoversi e divertirsi in compagnia. C'è ovviamente la possibilità di cenare, poi alle 21 concerto della 'Explosion band'

NAPOLI FEST 2024 – In val Bisagno dalle 19 nei giardini Cavagnaro in piazza sapori e tradizioni della cultura partenopea. Alle ore 20 inizia uno spettacolo di varietà ideato e condotto da Francesco D'Agostino, ovviamente napoletano DOC

SAGRA DELLA BRACE – A Sampierdarena in salita Belvedere appuntamento organizzato dal gruppo scout Genova 58. Sabato si pranza dalle 12 e si cena a partire dalle 18.30 con musica dal vivo. Domenica solo pranzo dalle 12

JANUA JAZZ PROJECT IN CONCERTO – Il repertorio di questo gruppo nato nel 2013 include principalmente standard jazz (dal 1930 al 1970) e alcuni celebri brani della musica leggera italiana degli anni '60 e '70 con l’aggiunta di pezzi più recenti (Count Basie Jazz Club, 21.15)

HOLLYWOOD IN RIVIERA - Fotografie rare e inedite di Francesco Leoni su attori, attrici, registi e set di film in Liguria dagli anni '50 ai '70. Un'esposizione che trasporta i visitatori in un'epoca in cui la Liguria era la destinazione preferita per le celebrità in cerca di relax e divertimento (Galata Museo del Mare, 10-19)

LA MOSTRA DELLE ILLUSIONI – Al Modulo 1 dei Magazzini del Cotone al Porto antico di Genova oltre 70 illusioni ottiche, combinazioni di arte, architettura, elementi di psicologia, fisica e ottica. Un viaggio fantastico in una realtà che il nostro occhio percepisce come vera ma che in realtà non esiste (10-19, anche domenica)

TUTANKHAMON - Negli spazi di Porta Siberia al Porto Antico si torna nell'antico Egitto con un'esposizione che riproduce gli oggetti più importanti del tesoro del famoso faraone egiziano con ricostruzioni scenografiche e l'uso di una tecnologia all'avanguardia dedicata alla realtà virtuale (10-19, anche domenica)

L'OPERA AL NERO – Nella Loggia degli Abati di Palazzo Ducale sette sale strutturate come un vicolo cieco, così che la prima e l'ultima coincidano come negli antichi labirinti rendono omaggio a Franco Maria Ricci – grafico, editore e collezionista – che è stato un punto di riferimento per il gusto italiano e internazionale del secolo scorso (10-19, anche domenica)

LA PIETRA DI LUNA, IL MARMO DI LUNI E L'IMPERO DI ROMA – Palazzo Reale ospita una mostra che illustra l'importanza di un materiale ancora oggi prezioso in un intreccio di storie di commerci, arte e politica legate al mare. I visitatori hanno l'opportunità di conoscere i numerosi aspetti legati all’utilizzo di questa materia straordinaria e alla funzione svolta nella politica e nella produzione artistica e architettonica del mondo romano (9-19)

POETI ED EROI – Al Museo d'Arte Orientale Chiossone un focus tematico sulla figura maschile nell'arte giapponese partendo da due elementi centrali della cultura di quel paese (9.30-18.30, anche domenica)

KOZO, CARTA GIAPPONESE D'ARTISTA – Il Museo Chiossone ospita anche una mostra dello scultore nipponico Nobushige Akiyama: installazioni, sculture tridimensionali e pannelli bidimensionali che invitano alla meditazione nella visione di un recuperato rapporto con gli elementi naturali (10-19.30, anche domenica)

IL RISORGIMENTO A FUMETTI – Al Museo del Risorgimento un viaggio figurativo attraverso i fumetti contemporanei che narrano le vicende della storia d’Italia e/o dei suoi protagonisti (9-18.30)

NOSTALGIA - Mostra dedicata a quel particolare stato d'animo che tutti noi nella vita abbiamo provato almeno una volta. Esposte opere di De Chirico, Fontana, Durer, Ingres ed altri ancora (Palazzo Ducale 10-19, anche domenica)

POETICA DEL GIOCO – Fa tappa al Castello D'Albertis una retrospettiva sul ricco lavoro di ricerca e produzione di Roberto Papetti, giocattolaio ravennate, che conduce i visitatori in un percorso ludico attraverso i suoi artefatti. Il percorso espositivo si articola in 13 sezioni (10-18)

AQUA MATER - 42 fotografie di Sebastião Salgado stampate in grande formato nate dalla riflessione dell’autore sullo stato del pianeta e in particolare dell’acqua, l’elemento che lo rende unico nell’universo, tema al centro di un cambiamento epocale (Palazzo Ducale 10-19, anche domenica)

NATURA DI NOTTE – L'esposizione è un'antologia di 71 opere d'arte dedicate ad animali e piante amanti del buio realizzate dagli artisti dell'Aipan, l'Associazione italiana per l'arte naturalistica (Museo di Storia Naturale 'Doria' 10-19.30, anche domenica)

CAPOLAVORI DEL GUERCINO IN MOSTRA – Una selezione di lavori su carta testimoniano non solo dell'abilità di questo pittore come disegnatore ma sono allo stesso tempo esemplificativi della varietà di soluzioni e tecniche adottate dall’artista nella sua grafica (Palazzo rosso 10-19.30, anche domenica)


S. MARGHERITA LIGURE
TIGULLIO VIP PADEL CUP – Al Circolo del tennis evento sportivo di promozione turistica che vede protagonisti diversi volti noti del mondo dello sport e dello spettacolo. Tra i protagonisti Cabrini, Eranio, Quagliarella e Palombo. Il pubblico può entrare gratuitamente


BOGLIASCO
GAMBERONATA 2024 – In località Poggio Favaro sagra destinata ai gamberi, come sempre in queste occasioni con accompagnamento musicale: sabato con l'Orchestra Carmen, domenica con l'Orchestra Mocambo (dalle 19.30)


CAPRENO
SAGRA DELLE FOCACCETTE E DELLE CILIEGIE – Sulle alture di Sori si uniscono cibo, divertimento e natura. Dalle 19.30 specialità di carne e pesce e alle 21 è protagonista l'Orchestra Diego Sanguineti


MANESSENO
SAGRA DEGLI GNOCCHI 2024 – Alle 19.30 apertura degli stand gastronomici, poi serata giovani con il gruppo Icoe e a seguire 'Questione di Feeling', serata di musica e balli di gruppo con Wally e Lara. Domenica alle 11 Santa messa Solenne in suffragio di tutti i soci defunti e dalle 15.30 'Festa d'estate'


BUSALLA
FESTA DELLE ROSE – Giunta alla 22esima edizione, rende omaggio al presidio Slow Food della Rosa celebrata in tutte le sue declinazioni, dal roseto alla pianta in vaso, dai prodotti cosmetici alla tavola (anche domenica)


DOMENICA 9

GENOVA

RADUNO DI MOTO – Ad Apparizione festa di inizio estate con le due ruote protagoniste. Alle 9 apertura delle iscrizioni, alle 10.30 benedizione dei caschi e alle 11 via alla sfilata che arriva a Cornua, lungo la strada provinciale Monte Fasce per tornare ad Apparizione per il pranzo

LA VOCE E IL TEMPO – Torna la stagione primaverile della rassegna musicale 'La Voce e il Tempo' nel chiostro del Museo Diocesano con un omaggio al repertorio napoletano sei e settecentesco. L’appuntamento include una visita guidata al Monumento Fieschi, recentemente restaurato (dalle 18)

GENOVA DEI DELITTI. DRAMMI E PASSIONI - Con partenza alle 20.30 visita guidata nel centro storico per scoprire il 'volto 'nero' della città: crimini e delitti del passato ci svelano cinque secoli di storia. Prenotazione obbligatoria ai numeri 010 3014333 e 392 1152682


IMPERIA
FESTIVAL DEL BONSAI E DELLE ARTI GIAPPONESI – In esposizione 70 esemplari. Oltre alla mostra, i visitatori possono partecipare a visite guidate, assistere a dimostrazioni e prendere parte a laboratori pratici di arte giapponese a cura di maestri e artisti di fama internazionale (9-19, anche domenica 9-18.30)


CERANESI
RADUNO D'AUTO D'EPOCA - Ritrovo previsto tra le 9 e le 10.30 presso il campo sportivo con le iscrizioni degli equipaggi. Alle 11 sfilata con partenza dal campo sportivo ricreatorio di San Martino di Paravanico per raggiungere Campomorone e poi Isolaverde