Cronaca

ANDORA - Incidente sul nodo autostradale ligure: in A10 tra Andora e S. Bartolomeo in direzione Ventimiglia e tra Imperia Est e Andora una autocisterna si è ribaltata e ha perso idrocarburi in area di cantiere. Tutto è successo nel tardo pomeriggio di giovedì. Il tratto interessato è quello gestito da Gavio. Non ci sono auto coinvolte né feriti. Il tratto è stato chiuso a lungo per consentire il recupero del mezzo e la bonifica dell'area. Si è formata una coda di 5 km tra Albenga e S. Bartolomeo in direzione Ventimiglia. Traffico nel caos a Imperia e in tutta costa per ore a causa della chiusura per la messa in sicurezza del tratto.

OSul luogo del ribaltamento della cisterna hanno lavorato oltre ai vigili del fuoco anche i tecnici di Autostrada dei Fiori e la Polizia Stradale. I pompieri del Comando di Albenga e di Imperia sono intervenuti per la rimozione del mezzo e la bonifica del manto autostradale. L'autostrada è stata riaperta poco dopo le 21. Traffico nel caos a Imperia e in tutta costa per ore a causa della chiusura per la messa in sicurezza del tratto.