Cronaca

Sono state 131 in totale le persone denunciate
55 secondi di lettura

GENOVA - Quarantamila controlli in estate per la Polizia Ferroviaria ligure, 10mila in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Controlli che hanno portato all'arresto di 25 persone, 16 delle quali ricercate per custodie cautelari o per pene definitive. Spiccano in particolare l'arresto a Genova Principe di un cittadino albanese di 36 anni in quanto ricercato per una condanna a 10 anni di reclusione per violenza sessuale nei riguardi di una minorenne.

Di rilievo anche l'esecuzione di una custodia cautelare in carcere per un genovese di 30 anni condannato per reati a sfondo sessuale commessi in modo seriale proprio a bordo dei treni liguri. Alla frontiera di Ventimiglia i controlli della Polfer hanno inoltre permesso di individuare all'inizio di giugno tre cittadini tunisini sospettati di essere gli autori dell'omicidio di un marocchino di 20 anni avvenuto qualche giorno prima a Bologna. Sono state 131 in totale le persone denunciate in stato di libertà di cui 67 stranieri accusati a vario titolo di delitti contro il patrimonio, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, violazioni in materia di immigrazione clandestina e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere, 13 i minori riaffidati a strutture dedicate.

ARTICOLI CORRELATI

Lunedì 12 Settembre 2022

Genova, laser contro piloti aerei in atterraggio: due casi all'aeroporto Colombo

Indagini della Polizia dopo le due segnalazioni negli ultimi dieci giorni: l'ultimo due sere fa contro il volo proveniente da Monaco di Baviera
Lunedì 12 Settembre 2022

Morandi, Diaz: "Lo Stato comprando Autostrade ha comprato una bomba piena di problemi"

https://www.youtube.com/embed/KW2smwxPpb8  
Lunedì 12 Settembre 2022

Thiago Motta, ex Genoa e Spezia, nuovo allenatore del Bologna

Come previsto, Thiago Motta è il nuovo allenatore del Bologna. Il tecnico italo-brasiliano succede a Sinisa Mihajlovic, esonerato in settimana con la squadra affidata, per la partita vinta con la Fiorentina, al vice Luca Vigiani. Motta, 40 anni appena compiuti, nato in Brasile con antenati veneti e
Lunedì 12 Settembre 2022

Spezia, Eduardo Macía nuovo dg: "Voglio portare in alto questo club"

Il dirigente Spagnolo andrà a sostituire Pecini nel ruolo di Chief Football Officer del club