Cronaca

Il 19enne aggiunge: "CasaPound non c'entra e non l'ho fatto perché Putin voleva denazificare il Donbass. Mi sembra però un controsenso che l'Italia mandi armi a manetta e io rischio sette anni perché combatto a fianco degli ucraini"
1 minuto e 25 secondi di lettura

ROMA - "La mia partenza è stata burrascosa. Era tutto programmato ma la Digos, lo stesso giorno della partenza era sotto casa e mi ha preso. Mi hanno tenuto due, tre orette in questura per chiedermi informazioni di tutta questa faccenda qua. Uscito dalla questura mi sono affrettato a raggiungere casa, ho preso lo zaino e sono partito il prima possibile". Lo dice all'Ansa Kevin Chiappalone (in foto), lo studente genovese di 19 arruolato con la resistenza ucraina e indagato dalla procura di Genova perché ritenuto un mercenario. 

È genovese il primo indagato per essere andato in Ucraina a combattere: rischia fino a 7 anni in carcere - LA NOTIZIA

"Non sono venuto qui per denaro - continua Ivan - ho neanche 400 euro in tasca. Ho preso un biglietto di sola andata ho raggiunto Cracovia. Lì sono stato due giorni, ho raggiunto il confine con l'Ucraina e da lì mia madre ha appreso tutto. L'ho chiamata, mi stavano scendendo le lacrime, lei si è messa a piangere, mio padre pure, si sono messi a supplicare di tornare a casa. Però ho fatto la mia scelta di venire qui. La storia è un po' complessa".

"Mi sono addestrato per un mese e mezzo e ora sono al fronte a combattere. CasaPound non c'entra e non l'ho fatto perché Putin voleva denazificare il Donbass. Mi sembra però un controsenso che l'Italia mandi armi a manetta e io rischio sette anni perché combatto a fianco degli ucraini". Intanto il giovane, direttamente dall'Ucraina, è attivo sui social: sulle sue storie Instagram ha pubblicato lo screenshot di tutti gli articoli che parlano di lui, poche ore dopo aver pubblicato una foto in cui, armato e seduto accanto ad alcuni fucili, fa dei segni con le mani.

 

ARTICOLI CORRELATI

Mercoledì 10 Agosto 2022

Genova, dal Rotary 26mila euro in buoni spesa in favore della comunità ucraina

https://www.youtube.com/embed/wfNmX6seytk GENOVA - Una donazione di circa 26 mila euro in buoni spesa: è il segnale di vicinanza che il distretto 2032 del Rotary (Liguria e basso Piemonte) ha voluto dare alla comunità ucraina. "Quando c'era stata l'invasione dell'Ucraina abbiamo acceso un conto co
Mercoledì 10 Agosto 2022

Guerra, Poletti: "Gli ucraini vogliono riconquistare Kherson"

https://www.youtube.com/embed/mv7ZidJIoW4  
Mercoledì 10 Agosto 2022

È genovese il primo indagato per essere andato in Ucraina a combattere: rischia fino a 7 anni in carcere

Il sostituto procuratore Marco Zocco della Direzione distrettuale antimafia e antiterrorismo genovese lo accusa di essere un mercenario arruolato nella Brigata internazionale ucraina
Martedì 26 Luglio 2022

Ucraina, direttore Odessa Journal: "L'esercito russo è in posizione difensiva"

https://www.youtube.com/embed/1Q6KSnezJvk  
Lunedì 25 Luglio 2022

Ruba la borsa a due profughi ucraini in fuga dalla guerra in Liguria: arrestato 18enne

Dopo averlo rintracciato tra i fratelli e il giovane è scaturita una colluttazione, violenta. Ad avere la peggio è stato il ragazzo ucraino, che ha riportato una lacerazione alla testa, mentre la ragazza è caduta e si è procurata qualche abrasione
Venerdì 22 Luglio 2022

Accoglienza profughi, inaugurata la casa "Ucraina-Odessa" a Urbe

Un progetto sostenuto da FNP Cisl e Anteas Liguria che coinvolgerà fino a 30 persone
Martedì 19 Luglio 2022

Il 22 luglio taglio del nastro per la casa 'Ucraina - Odessa' nel savonese: accolte sei famiglie

Alle 12 sarà inaugurata simbolicamente la casa che accoglierà sei famiglie ucraine