Cronaca

LIGURIA - Aggiornamento. Gli incendi di Albenga e Ne "sono sotto controllo, così come il rogo che si è sviluppato nella notte a Diano Marina. A Ne potrebbero essere effettuati alcuni lanci con l'elicottero per bonifica". Lo comunica la sala operativa della protezione civile regionale ligure. Ancora attivo l'incendio di Ventimiglia dove le operazioni proseguono normalmente nonostante la pioggia di questa notte. 

Ancora una notte di lavoro per i vigili del fuoco di Genova. Diversi gli incendi di bosco che in queste ore stanno tenendo impegnati pompieri, volontari dell'antincendio boschivo e mezzi aerei.

Prosegue l'incendio nei boschi della Graveglia sopra Ne. Le operazioni di spegnimento sono andate avanti senza sosta. I vigili del fuoco hanno montato la vasca per il rifornimento del cestello dell'elicottero che effettua i lanci. Questo ha permesso di ridurre i tempi.

Nella notte ha ripreso l'incendio sui boschi di Arnasco nel savonese. Nel vasto incendio che da giorni interessa la zona sono andati bruciati oltre 430 ettari di bosco. Le fiamme sono circoscritte, sul posto i vigili del fuoco.

Sempre nel savonese nella notte pompieri al lavoro per spegnere un incendio boschivo causato da un fulmine a Cisano sul Neva.

Nell'imperiese si è sviluppato nella notte un incendio che ha interessato la zona di capo Berta tra Imperia e Diano Marina. In tutto sono bruciati circa 2mila metri quadrati di macchia mediterranea. Il rapido intervento ha permesso di evitare che le fiamme si propagassero ulteriormente. Il rogo infatti si stava avvicinando ad alcune abitazioni. Sul posto oltre ai vigili del fuoco di Imperia hanno operato anche i volontari dell'antincendio boschivo di Diano castello e di Diano Marina che anche grazie all''autobotte hanno provveduto a spegnere le fiamme e avviato la bonifica.

Sempre nell'imperiese sono proseguite le attività di bonifica per l'incendio che ha interessato i boschi di Airole. L'incendio è tecnicamente spento riferiscono i vigili del fuoco. Per tutta la notte è andato avanti un presidio da parte dei pompieri con una squadra arrivata da Torino in supporto.

ARTICOLI CORRELATI

Giovedì 11 Agosto 2022

Mi fido di Giampaolo, ma la Samp deve partire bene e cambiare proprietà

Quagliarella? Non dimostra 39 anni, gli faccio un enorme in bocca al lupo come ex compagno ed amico
Giovedì 11 Agosto 2022

Scontri dopo la sfida col Napoli, daspo per 32 tifosi dello Spezia

LA SPEZIA - Sono 32 gli ultras dello Spezia che stanno ricevendo in queste ore la notifica del Daspo a seguito delle intemperanze registrate durante Spezia-Napoli del 22 maggio scorso. Concluse le indagini da parte della Digos della Questura spezzina, che negli ultimi due mesi e mezzo ha scandagliat
Giovedì 11 Agosto 2022

Oltre 18 mila abbonamenti: il Genoa fa il pieno di tifosi

Il traguardo dei 18000 abbonati il Genoa lo ha superato e la corsa al tesseramento continua con quota ventimila che pare irraggiungibile. La metà della serie A non ha un pubblico così. Un segnale forte della tifoseria alla vigilia di una stagione di B difficile, ma che deve segnare la riscossa di so