Cronaca

Quando le fiamme gialle si sono presentate nel locale, i camerieri non in regola si sono tolti le magliette con il logo della discoteca e hanno provato a scappare
32 secondi di lettura

ALASSIO - La guardia di finanza insieme al personale dell'Ispettorato territoriale del lavoro di Savona hanno chiuso una discoteca di Alassio perché la metà del personale era in nero.

Quando le fiamme gialle si sono presentate nel locale, i camerieri non in regola si sono tolti le magliette con il logo della discoteca e hanno provato a scappare ma sono stati fermati dagli ispettori. Su 38 lavoratori, 19 erano senza contratto.

Metà dei lavoratori in nero. Si tratta di uno dei tanti controlli dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro nell'ambito della vigilanza speciale sommerso e sicurezza estate 2022, rivolta in particolare ai settori turistico-alberghiero e balneare, agli eventi e ai pubblici esercizi.

ARTICOLI CORRELATI

Lunedì 08 Agosto 2022

Incendio nel savonese, gli allevatori salvano i propri animali

Con le fiamme che hanno raggiunto anche le abitazioni è scattata già durante la notte la mobilitazione
Lunedì 08 Agosto 2022

Incendio ad Albenga, Giampedrone: "Molti sfollati rientrano a casa, 2 appartamenti inagibili"

A fotografare la situazione ai microfoni di Primocanale è Giacomo Giampedrone, assessore regionale alla protezione civile
Lunedì 08 Agosto 2022

Genoa, il calendario di Serie B rallenta la corsa ad Aramu

Il trequartista del Venezia potrebbe arrivare in rossoblù dopo la sfida del 14 agosto tra le due squadre nella prima giornata di campionato
Lunedì 08 Agosto 2022

Sampdoria, Redstone-Cerberus (per ora) non accelera. Parla Lanna

Colpi di mercato: Villar e Contini. Rugani se parte Murillo, Damsgaard al Brentford