Cronaca

LA SPEZIA - Scontro tra due barche a sud dell'Isola del Tino, nel golfo di Spezia. Un uomo di 60 anni è stato sbalzato fuori e adesso rischia l'amputazione delle gambe. Secondo quanto ricostruito dalla capitaneria di porto un'imbarcazione a motore diretta in Sardegna ha travolto un piccolo natante con motore fuoribordo che navigava a lento moto.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della capitaneria di porto chiamati dai diportisti diretti in Sardegna che hanno prima caricato il ferito a bordo. I medici del 118, hanno stabilizzato il ferito e lo hanno trasportato in ospedale. Dalle prime informazioni il natante diretto in Sardegna procedeva a forte velocità.

L'uomo è stato operato all'ospedale della Spezia. Il 60enne, residente a Massa, stava pescando sul suo piccolo gozzo quando è stato travolto da una imbarcazione a motore diretto in Sardegna. L'uomo è stato portato nella shock room del pronto soccorso dell'ospedale Sant'Andrea della Spezia, poi è stato trasferito in sala operatoria. Particolarmente critiche le condizioni di uno dei due arti

ARTICOLI CORRELATI

Giovedì 04 Agosto 2022

Savona, incidente sul lavoro nel cantiere di una villa: grave operaio

L'uomo, 42 anni, sarebbe caduto da un trabattello
Giovedì 04 Agosto 2022

Incendio bosco a Casarza: salvati con l'elicottero quattro minori e un adulto, un ustionato

CASARZA LIGURE - Un vasto incendio di bosco ha interessato i boschi della zona tra Casarza Ligure e Sestri Levante. I vigili del fuoco con l'elicottero hanno salvato cinque persone che si trovavano all'interno di un rifugio sul Monte Treggin in zona Roccagrande. Si tratta di quattro scout minorenni
Giovedì 04 Agosto 2022

Acquedotto in ginocchio: a Diano San Pietro si continua a soffrire

Il sindaco Mucilli “Mi auguro partano i lavori sulle condotte“