Sport

Una targa in ricordo di Nicola Caranza (nella foto) sarà inaugurata domenica 8 maggio all’interno dello stadio Sivori di Sestri Levante in occasione del “Nicola day”, manifestazione ideata per onorare la memoria del 39enne commerciante di articoli sportivi e capo ultrà del Sestri Levante trovato privo di vita a causa di un malore nella sua casa di via Antica Romana Orientale, lo scorso 7 gennaio, alcuni giorni dopo il decesso. Caranza, oltre ad essere uno stimato commerciante, tifoso e storico corsaro, è stato dirigente del settore giovanile e fornitore ufficiale dell'US Sestri Levante 1919.

Il programma prevede alle ore 15:30 lo scoprimento della targa alla presenza dei familiari di Nicola e dei dirigenti, calciatori e tifosi del Sestri Levante. Annunciata anche la presenza del sindaco di Sestri Levante Valentina Ghio, del vice sindaco Piero Gianelli e del consigliere comunale con delega allo Sport Gabriele Ovindo. Alle 16, invece, è in programma Sestri Levante-Caronnese, partita di calcio valida per la penultima giornata del campionato di Serie D. Il costo del biglietto per assistere alla gara sarà di 1 euro simbolico.

Gli ultras corsari per celebrare la vita, il tifo e i sogni di Caranza, stanno preparando da diversi giorni una coreografia da allestire in Gradinata Augusto Gori. 
In questi quattro mesi i tifosi del Sestri Levante hanno raccolto del denaro che servirà in parte per contribuire alla pubblicazione del libro sulla storia centenaria del Sestri Levante, scritto da Nicola Caranza prima di mancare e per altre iniziative benefiche che il gruppo "Per Nicola" porterà avanti nel corso del tempo in memoria del caro amico.