Sport

GENOVA - Sono state approvate ieri all’unanimità dall’assemblea dei soci del Genoa i due punti all’ordine del giorno. Il primo riguardava l’incarico alla nuova società di revisione, la Ria Grant Thornton: "È member firm di Grant Thornton International, una delle principali organizzazioni di Audit e Consulenza, presente in più di 143 Paesi con 56.000 professionisti" ha spiegato il piccolo azionista Giancarlo Rabacchi su Genoadomani.

L’Assemblea ha inoltre deciso di riconoscere per l’intero Consiglio di Amministrazione un compenso di 100mila euro da suddividere tra di loro. Presenti per 777 Partners Andres Blazquez, il referente in Europa, oltre ad Alberto Zangrillo, nuovo Presidente rossoblù. Nel corso dei lavori - come riporta Pianetagenoa - è stata fatta una richiesta da parte dei piccoli azionisti. In particolare da Mario Epifani: "Ho chiesto alla proprietà americana di introdurre più iniziative per aggregare un maggior numero di tifosi allo stadio, in particolare per gli abbonati. In questa direzione ne è stata introdotta attualmente una: per ogni biglietto acquistato, il secondo costa la metà. Aspettiamo altre promozioni per le prossime partite".

Intanto per domenica nel match con la Salernitana si va verso i 14.800 spettatori quanti ne può contare il Ferraris al 50 per cento. Dal Vitesse arriva Marcel Klos che sarà il nuovo direttore tecnico del Genoa. Klos ha così raggiunto Johannes Spors che lavorava con lui nel club olandese.

ARTICOLI CORRELATI

Giovedì 10 Febbraio 2022

Il Genoa non è mai solo: la carica dei 14.000 al Ferraris

GENOVA - Con la Salernitana per il Genoa è una partita da dentro o fuori. E sale l'adrenalina e l'attesa per un match che i rossoblù sono chiamati a vincere per sperare ancora nella salvezza. Per questo al Signorini in questi giorni si è visto il presidente Zangrillo a dare la carica a Criscito e co
Giovedì 10 Febbraio 2022

Tifosi del Genoa a caccia del biglietto per domenica

GENOVA - È l'ultima spiaggia per il Genoa domenica al Ferraris contro la Salernitana. Non c'è stato bisogno di appelli vari per riempire al 50 per cento la capienza dello stadio. In prelazione per gli abbonati sono stati bruciati i circa 8000 tagliandi a disposizione e così gli altri circa 6.000 a c