Sport

GENOVA - Mentre il neo tecnico del Genoa Alexander Blessin ha iniziato con piglio deciso la missione di salvare i rossoblu, proseguono le manovre di mercato: rescisso con Behrami, Toure va in Turchia.

In entrata: per Amiri del Bayer Leverkusen ci sono sempre difficoltà. Il centrocampista sembra sul punto di partire per Genova, ma poi il club tedesco lo blocca. Si attende invece Piccoli dell'Atalanta mentre Miranchuk pare allontanarsi.

Spors si sta attivando e intanto emergono particolari sulla notte della scelta del mister. Il presidente Zangrillo avrebbe convinto Gattuso a venire al Genoa visto che aveva contattato qualche giocatore per capire la situazione. Ma Spors ha imposto la sua linea straniera e dopo il no di Labbadia ha virato deciso su Blessin, che non ci ha pensato su e ha accettato subito.

Sabato alle 15 c'è l'Udinese al Ferraris. Match da non sbagliare. Certo, il nuovo mister ha  avuto due giorni per conoscere la squadra, ma al Genoa serve solo un risultato, la vittoria.

ARTICOLI CORRELATI

Venerdì 21 Gennaio 2022

Genoa Uber Alles, Spors lancia la rincorsa: "Blessin porta energia"

Il progetto Genoa c'è, ma prima della resa e pensare solo al futuro c'è una missione salvezza da inseguire a tutti i costi. Genoa Uber Alles, Grifone sopra a tutto anche alle proprie legittime aspirazioni di carriera. Lo ha detto Spors, il general manager che ha scelto il tecnico Blessin tedesco com
Giovedì 20 Gennaio 2022

Genoa, le prime parole di Blessin: "Voglio grinta ed aggressività"

Il gm Spors: "Soltanto uniti possiamo uscirne"