Sport

34 secondi di lettura

GENOVA - ”L’anno scorso il Ferraris era stato teatro dell’atteso funerale del Genoa ad opera dei sampdoriani dopo la retrocessione in B del Grifone, tra sfottò, bare, croci, prefiche, annunci funebri e officianti in corteo verso il centro.

Circa 360 giorni dopo ecco l’annuncio via social dei sostenitori rossoblù appena i blucerchiati perdendo a Udine hanno salutato la massima divisione: “I funerali si svolgeranno il giorno 19 maggio 2023 presso la Gradinata Nord del Ferraris – si legge nel breve comunicato – fino a Piazza De Ferrari, in corteo“. La data è quella di Genoa-Bari, ultima gara casalinga della squadra di Gilardino neopromossa in A. C’è solo da attendere l’orario del match che non è stato ancora ufficialmente annunciato.

TAGS

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 09 Maggio 2023

Meteo in Liguria: ecco le previsioni per le prossime ore

https://www.youtube.com/embed/tfBDrLVzVHs LA WEBCAM PUNTATA SU PORTOFINO E LE IMMAGINI IN 4K DI PRIMOCANALE PRODUCTION - GUARDA QUI LA TUA VISTA SU GENOVA CON LE WEBCAM DI TERRAZZA COLOMBO - GUARDA QUI MARTEDI': la pressione cede rapidamente favorendo l'ingresso di aria più umida responsabile di
Martedì 09 Maggio 2023

Genova, ordigno bellico a Brignole rimosso: circolazione ferroviaria regolare

Nella notte l'intervento degli artificieri del Genio militare di Fossano che hanno messo in sicurezza l'area dove lunedì pomeriggio è stato trovato un proiettile "potenzialmente pericoloso" risalente alla seconda guerra mondiale
Lunedì 08 Maggio 2023

Samp in B, festa genoana e scontri fra tifosi in più zone

Piazza Alimonda bloccata da centinaia di supporter rossoblù, scontri in più parti della città
Martedì 09 Maggio 2023

Dall'archivio storico di Primocanale, 1992: le dimissioni del sindaco Merlo

E’ passato alla storia come ‘lo scandalo delle Colombiane’, una vicenda di cifre e di denaro: a manifestazione conclusa fu annunciato che l'Expo assegnata a Genova nel cinquecentenario della scoperta dell’America e dell’impresa del grande navigatore aveva attirato circa 1.700.000 visitatori contro i