Sport

Per Shevchenko è scattata l'operazione Sassuolo. Si riprende col campionato e per il Genoa nel giorno dell'Epifania c'è subito un match verità. Per i rossoblu non ci sono più troppi margini di errori dopo il disastroso girone di andata e con il caso Salernitana rientrato con conseguente conferma dell'attuale classifica. Ad oggi la salvezza è a 5 punti dove si trova lo Spezia che sarà la successiva partita il 9 gennaio. Tutto in pochi giorni per capire se i rossoblu riusciranno a svoltare. C'è pure l'insidia del Covid a complicare le operazioni.

 

Dopo Criscito e il tecnico anche Sheva è finito tra i positivi, ma pure gli emiliani contato due giocatori contagiati. E i casi di Covid in crescita esponenziale anche nelle squadre potrebbero condizionate il torneo. Intanto il Genoa col general manager Spors si è buttato sul mercato. Preso lo svizzero Hefti si cerca di chiudere il prestito di Piccoli dall'Atalanta che però potrebbe liberarlo non subito visto i guai in attacco della squadra di Gasperini. Idem per Miranchuk che resta comunque un obiettivo come Orsolini e Younes che però potrebbe anche andare in Turchia al Sivasspor. Ma il compito del club è anche quello di sfoltire una rosa pletorica: Fares piace al Torino, Toure al Metz ed Ekuban ha estimatori in Turchia. La rivoluzione tanto invocata non è facile, ma ora serve compattezza perché la risalita non sarà una passeggiata.

ARTICOLI CORRELATI

Giovedì 30 Dicembre 2021

Campo & mercato, c'è vita sul pianeta Genoa: ora la salvezza è possibile

Se non ci fosse stato il Covid a mettere nell'angolo Criscito e Shevcenko questi ultimi giorni di dicembre sarebbero stati perfetti per il Genoa. Il pareggio con l'Atalanta all'ultima di andata e l'arrivo dallo Young Boys del difensore svizzero Silvan Hefti, primo colpo di mercato del general manage
Venerdì 31 Dicembre 2021

Il Genoa attende Piccoli, possibile ritorno per Rincon

GENOVA - L'ultima trattativa del 2021 del Genoa è stato l'approdo del terzino destro Silvan Hefti, classe 1997 dello Young Boys che andrà a rinforzare il reparto difensivo di Shevchenko. Lo svizzero dovrebbe essere l'alternativa a Ghiglione e soprattutto dovrebbe causare la cessione di Sabelli, che
Giovedì 30 Dicembre 2021

Genoa, dopo Hefti al lavoro per un altro difensore

Interesse per l'olandese Doekhi del Vitesse, ex club del general manager Spors