Sport

GENOVA - Nelle ultime ore la conferma di Blessin sulla panchina del Genoa aveva preso campo e l’ufficializzazione è arrivata intorno alle 16.30 con l’ok degli americani. . Dopo due giorni di analisi e di dibattiti interni alla società, ha prevalso la linea del direttore dei club 777 Partners Johanne Spors che ha fatto muro di fronte al l’esonero richiesto dai dirigenti “genovesi”.

Il Genoa è terzo in classifica ed è un aspetto che va a favore di Blessin. Ma il gioco espresso negli ultimi 4 incontri non impossibili, in cui la squadra ha preso solo 2 punti, e non secondaria la situazione di forte frizione con i giocatori, dopo il match perso a Perugia, definiti “dilettanti” occorreva una profonda valutazione. Insomma i motivi per fare finire l’avventura di Blessin c’erano tutti.

Inoltre lo striscione affisso a Pegli presso il centro “Signorini” da un tifoso con su scritto “Blessin  game over” firmato Gradinata Nord è stato un altro indizio di una contestazione latente verso il tecnico di Stoccarda. Ora, incassata la fiducia, tocca a lui guadagnarsi la fiducia insieme ai giocatori non immuni da critiche. La telenovela finisce dunque con una scelta che fa clamore. Andreazzoli e Bjelica restano fuori dai progetti rossoblu. Oggi  è prevista una seduta di allenamento.

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 29 Novembre 2022

Genoa, scontro su Blessin, Wander dovrà decidere sul tecnico

Motivi per la conferma di Blessin sono pochi a parte il terzo posto in classific
Martedì 29 Novembre 2022

Genoa, Spors vuole Blessin ma se salta arriva Bjelica

GENOVA - Il pomeriggio di Miami, la notte a Genova non ha portato novità sulla panchina del Genoa. Blessin è appeso ad un filo ma per ora non è stato esonerato. E questo è già un colpo di scena visto che si è messo contro la squadra dopo il ko di Perugia definendo i suoi giocatori “dilettanti”, i qu
Lunedì 28 Novembre 2022

Genoa, ore cruciali per Blessin: Andreazzoli è pronto

GENOVA - La sconfitta del Genoa a Perugia ha messo sotto accusa da domenica sera il tecnico Blessin a forte rischio esonero. Andreazzoli attende la telefonata di convocazione. Nel club molti dirigenti spingono per il cambio ma il direttore delle squadre di 777 Partners Johannes Spors difende Bless