Porto e trasporti

GENOVASi completa con il progetto unico Terzo Valico-Nodo di Genova l'elenco delle opere ferroviarie commissariate individuate dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili e finanziate dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), che hanno aderito al protocollo d'intesa tra commissari straordinari e i sindacati per garantire la realizzazione dei lavori nel rispetto della legalità, della sicurezza e dei tempi. Il Protocollo è stato firmato dal commissario straordinario dell'opera, Calogero Mauceri, e le organizzazioni sindacali Filca Cisl, Fillea Cgil e Feneal Uil. 

L'intesa ha l'obiettivo di consentire un monitoraggio continuo dei cantieri per verificare il rispetto e la regolare applicazione di tutte le norme e le procedure riguardanti la sicurezza dei lavoratori, i turni di lavoro, la formazione e la prevenzione di infiltrazioni nei contratti di appalto.

Il Protocollo coinvolge il commissario e i rappresentanti dei lavoratori edili, con l'obiettivo di creare un sistema di relazioni con soggetti sociali e istituzionali affinché le opere si realizzino con celerità e massima trasparenza. L'intesa prevede che il Commissario convochi le sigle sindacali firmatarie del Protocollo prima della cantierizzazione o dell'avvio degli interventi per esporre il cronoprogramma dei lavori, il piano degli affidamenti, le previsioni occupazionali. Inoltre, sono previsti incontri periodici, per il tramite del General Contractor e per quanto di propria competenza, per confrontarsi su orari di lavoro, turni, logistica, formazione e sicurezza.

Il commissario straordinario controllerà, attraverso la stazione appaltante, l'applicazione di tutte le norme in materia della sicurezza del lavoro, la presentazione del Piano sulla Sicurezza e il coinvolgimento delle strutture di sanità pubblica per il piano dei presidi medici fissi e di pronto intervento. Tutti i lavoratori operanti nel cantiere dovranno aver svolto la formazione di ingresso relativa alla sicurezza sul lavoro. Infine, in tema di qualità del lavoro, il Protocollo ribadisce l'applicazione dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro (anche per i subappalti o subcontratti), compreso il pagamento delle spettanze e delle contribuzioni a tutti i lavoratori in caso di inadempienza da parte degli appaltatori.

La sottoscrizione del protocollo conferma l'impegno dei firmatari nel garantire l'interesse pubblico alla legalità ed alla trasparenza attraverso un metodo condiviso basato sull'informazione e sul confronto.​

Il Terzo valico è un'opera centrale per il potenziamento delle infrastrutture liguri che però ha accumulato ritardi e che necessità poi della realizzazione del quadruplicamento lungo il tratto Tortona-Milano per permettere una effettiva riduzione dei tempi di percorrenza in treno da Genova a Milano. L'editore di Primocanale Maurizio Rossi ha aperto il dibattito (Leggi qui).    

 

 

ARTICOLI CORRELATI

Venerdì 02 Settembre 2022

Quadruplicamento Tortona-Milano, Paita risponde a Rossi: "Indispensabile per rendere efficiente il Terzo Valico"

Il quinto contributo arrivato Raffaella Paita, candidato capolista al Senato per Italia Viva-Azione e presidente della Commissione Trasporti, che raccoglie l'appello dell'editore di Primocanale Maurizio Rossi
Venerdì 01 Luglio 2022

Incidente nel cantiere del Terzo Valico, betoniera si ribalta: un ferito

CAMPOMORONE - Incidente nella notte all’interno di una galleria del cantiere del Terzo Valico a Campomorone. Una betoniera per cause ancora in fase di accertamento si è ribaltata. L’uomo alla guida del mezzo pesante è uscito autonomamente dal veicolo. Immediate sono scattate le misure di sicurezza p
Giovedì 30 Giugno 2022

Terzo Valico: processo per tangenti, chieste condanne per 27 imputati

Nel mirino della procura il sistema di smistamento degli appalti