CRONACA

Ogni giorno 1.500 persone vaccinate

Vaccini, la Liguria accelera con l'hub di San Benigno aperto fino alle 2 di notte

di Redazione

giovedý 08 aprile 2021
Vaccini, la Liguria accelera con l'hub di San Benigno aperto fino alle 2 di notte

GENOVA - Si vaccina a pieno ritmo nella torre Msc di San Benigno a Genova, il primo centro in Italia dove le somministrazioni vanno avanti fino alle 2 di notte. "Grazie a medici, infermieri e a tutto il personale della Casa della Salute che sta lavorando senza sosta per aiutarci ad accelerare la nostra campagna vaccinale", così il governatore Giovanni Toti alla prima serata di vaccinazioni no stop anche oltre l'orario di coprifuoco.

Si preme sull'acceleratore, ancora di più dopo "la confusione che si genera ad ogni cambio del piano vaccinale", sottolinea Toti commentando la raccomandazione di somministrare AstraZeneca solo agli over 60. "Siamo sulla strada giusta, precursori di un metodo con la sanità privata che dà un contributo di flessibilità e impegno straordinario", aggiunge. "Siamo disponibili a vaccinare 24 ore su 24", interviene l'amministratore delegato del gruppo Marco Fertonani. L'apertura notturna aumenterà da 1.000 a 1.500 dosi al giorno la capacità vaccinale dell'hub di San Benigno su tre turni lavorativi di sei ore con l'obiettivo di arrivare a 8.500 dosi alla settimana.

Tante le persone presenti già dalle 21 della serata di ieri. "Il vaccino va fatto, stasera fa un po' freddo e siamo qui fuori ad aspettare", ha lamentato qualcuno. "Io sono tranquillo sul vaccino, non vedevo l'ora di farlo", ha detto un signore, a cui si è aggiunta la voce di una donna che ha detto "Ammalarsi di Covid è bruttto, più persone riusciamo a vaccinare meglio è". Presente anche qualche ragazzo giovane che racconta "un anno difficile, gli amici si vedono poco soprattutto quelli fuori regione e il vaccino è l'unico modo per tornare alla normalità". 



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place